martedì 12 dicembre 2017
Home / Altri Sport / Andrea Lucchetta nelle scuole del Cratere

Andrea Lucchetta nelle scuole del Cratere

- 6 dicembre 2014

Altro testimonial d’eccezione nel progetto “Domani è già qui”

 

lucchettaDopo Fabrizia D’Ottavio, il CSI Abruzzo si prepara ad ospitare un altro campionissimo dello sport italiano nell’ambito del progetto “Domani è già qui“. Andrea Lucchetta, monumento della pallavolo italiana, membro di quella “generazione di fenomeni” che con la maglia azzurra ha vinto i Mondiali nel 1990 e tre World League consecutive dal 1990 al 1992, visiterà quattro scuole abruzzesi il 17 e 18 dicembre. Crazy Lucky, personaggio poliedrico e dalla spiccata vena comunicativa trasferita anche al di fuori dei palazzetti (è stato commentatore nelle telecronache di RaiSport), porterà la sua testimonianza agli alunni destinatari del progetto, che ha come obiettivo quello di favorire la coesione sociale nell’area del cratere sismico attraverso la promozione dello sport nelle scuole primarie.

Mercoledì 17 dicembre, alle ore 14:30, Lucchetta incontrerà gli studenti nella palestra di Isola del Gran Sasso; alle 17:00 l’appuntamento si sposterà al Palasport di Montorio al Vomano. Il giorno seguente, giovedì 18 dicembre, i protagonisti saranno i bambini della provincia de L’Aquila: alle 9:30 nella palestra di Poggio Picenze e alle 11:30 nella palestra della scuola Carducci de L’Aquila. Lucchetta, vincitore della sezione “Modello per i Giovani” del Premio Fair Play Mecenate 2013, è il testimonial ideale del progetto “Domani è già qui” che il CSI Abruzzo sta portando avanti coinvolgendo numerosi istituti scolastici dentro e fuori dal cratere sismico, per far vivere esperienze di formazione e di gioco comuni a 2700 alunni nel segno del valore educativo dello sport. Un’altra tappa fondamentale del progetto, in vista della festa finale che si terrà a L’Aquila nel prossimo mese di maggio.