venerdì 26 maggio 2017
Home / Altri Sport / Atoms’ Chieti, un terzo posto da incorniciare

Atoms’ Chieti, un terzo posto da incorniciare

- 30 luglio 2016

Atoms_Chieti_2016Un risultato che entra di diritto negli annali del softball d’Abruzzo. L’Atoms’ Chieti conquista uno storico terzo posto nel campionato nazionale di A2, miglior piazzamento di sempre in un campionato a sei squadre. Con 15 vittorie stagionali, la squadra del presidente Luigi Salvatore bissa il risultato dello scorso anno, con la differenza che nel 2015 il Chieti aveva una formazione costruita per i playoff, mentre quest’anno, dopo la partenza di ben sette giocatrici titolari, la società ha optato per l’inserimento in rosa di ragazze giovanissime, provenienti dal settore giovanile.

Un risultato impensabile a inizio stagione, che ha dato ragione al lavoro svolto in campo dal manager Fabio Borselli: un terzo posto che vale come la vittoria di uno scudetto, alle spalle di Unione Fermana e Pro Roma e davanti a Caserta, Macerata e Acilia.

Domenica scorsa l’ultimo doppio successo stagionale arrivato proprio contro l’Acilia: 10-6 e 12-2, frutto di grande aggressività in battuta, con le valide di Del Sindaco, Zuccarini, Gigante, Mammarella, Maggiore. In difesa le lanciatrici Anna Salvatore, Grazia Zuccarini e Sofia Di Mascio, hanno dato l’ennesima prova di grande carattere e valore tecnico. Soddisfatti e contentissimi a fine gara il manager Borselli e i coach Loredana Marino e Scilla Cervone, a loro va gran parte del merito di questo risultato per un lavoro incassante svolto sui settori giovanili e per aver dato alla squadra un grande spirito di sacrificio e di coesione.

Ecco il line-up completo dell’Atoms’: Maggiore, Gigante, Del Sindaco, Capitanio, Salvatore, Zuccarini G., Zuccarini C., Mammarella, Di Santo, Marcone, Di Mascio, d’Amato. Manager: Borselli, coach: Marino, Cervone.