mercoledì 24 maggio 2017
Home / Atletica / Atletica Vomano, assenze pesanti in vista della A Argento

Atletica Vomano, assenze pesanti in vista della A Argento

- 19 settembre 2016
sinisiL’Atletica Vomano Gran Sasso, nelle due giornate di gare di sabato 24 e domenica 25 settembre in programma in terra umbra, ad Orvieto, parte dal sesto posto nella graduatoria del raggruppamento A “Argento” maschile  di atletica leggera, composto da dodici Squadre, che si contenteranno il gradino più alto del podio, nelle 20 gare del programma tecnico.
Per questo importante appuntamento, alla già nota assenza del Campione del Mondo indoor e Campione Europeo di salto in alto Gianmarco Tamberi,  si aggiunge anche quella del Triplista Daniele Greco, 4° classificato ai Giochi Olimpici di Londra 2012, per un’operazione al tendine d’achille subita in questi giorni. Il Direttore tecnico Gabriele Di Giuseppe, non dispera e rilancia “Non nascondiamo l’amarezza per l’assenza di due campioni del calibro di Gianmarco e Daniele, che ovviamente ci penalizza, ma la forza della squadra rimane il gruppo, pronta ancora una volta a vendere cara la pelle”. Infatti, l’Atletica Vomano Gran Sasso, può contare sulle prestazioni di atleti di vertice, come  il primatista Italiano under 23 del lancio del giavellotto Gianluca Tamberi, il vice Campione Italiano di lancio del disco Nazzareno Di Marco, il bronzo dei Campionati Italiani dei mt 1500 Fabiano Carozza, l’Azzurro dei 400 ostacoli Leonardo Capotosti, un rilanciato Giovanni Tomasicchio nella velocità, i saltatori con l’asta Andrea Sinisi e Matteo Flemac, il pesista Rocco Caruso, i velocisti Alessandro Bonanni, Massimiliano Micozzi, il marciatore Leonardo Baldacchini, e i mezzofondisti Yassine Kabbouri, Biny Adugna, Marco Macchia, Armando Di Ciano, i giovani Tommaso Marcone e il campione Italiano cadetti 2015 di salto triplo Salvatore Angelozzi.
La scelta di capitano della spedizione di Orvieto è ricaduta sul velocista Giovanni Tomasicchio. Tomasicchio, nato a Bari il 27 marzo del 1982,  Atleta di interesse Olimpico 2008. Atleta interesse Nazionale 2007/08/09/10/11. Campione italiano assoluto staffetta 4×200 indoor 2009. Campione italiano assoluto staffetta 4×100 outdoor 2009/11 Finalista campionati italiani indoor 2005/06/07/08/09/10/11 Vincitore dei Campionati italiani Universitari nel 2006/09 Podio Campionati italiani Universitari 2005/07 Finalista Campionati Italiani outdoor 2006/07/08/10 Nazionale Universiadi Belgrado 2009. Nazionale Europeo per Nazioni Leiria 2009 Nazionale giochi del Mediterraneo Pescara 2009. Nazionale Europei per Nazioni Berghen 2010 Nazionale Europei Barcellona 2010 Nazionale Golden Gala 2010 (100mt-4x100mt). Ha vinto il titolo nazionale indoor sui 60 metri nel 2008 ed è stato vincitore nel 2009 con la staffetta 4×100 metri a Leiria, in Portogallo, della prima edizione del Campionato europeo di atletica leggera per nazioni. Nel 2010 ai Campionati europei di Barcellona è stato riserva della staffetta 4×100 metri che ha conquistato la medaglia d’argento e il record italiano.