sabato 23 settembre 2017
Home / Basket / Basket serie B: il derby è dell’Amatori Pescara

Basket serie B: il derby è dell’Amatori Pescara

- 9 novembre 2015

amatoriIl primo derby casalingo stagionale vede l’Amatori Pescara trionfare per 71-61 ai danni dell’Etomilu Giulianova, con i biancorossi di coach Salvemini che salgono quota 8 punti in classifica allungando a quota tre la serie di vittorie consecutive di fronte al pubblico amico del PalaElettra.

AMATORI PESCARA-ETOMILU GLOBO GIULIANOVA 71-61 (18-15; 36-31; 58-46)
PESCARA: Pepe 21, Rajola 5, Di Fonzo, Di Donato 16, Bini 2, Tabbi 4, Polonara 9, Mar.Timperi 14, Tagliamonte ne, Mat.Timperi ne. Coach: Salvemini.
GIULIANOVA: S.De Angelis 5, Cianella 5, Sacripante 6, Diener 12, Di Diomede 4, Bartolozzi 21, Scarpetti, M.De Angelis ne, Gallerini 8, Magazzeni. Coach: Francani.
Tiri da 2: Pescara 19/42 (45%), Giulianova 18/34 (53%).
Tiri da 3: Pescara 8/25 (32%), Giulianova 6/23 (26%).
Tiri liberi: Pescara 9/10 (90%), Giulianova 7/10 (70%).
Rimbalzi: Pescara 26+16 (Di Donato 11, Polonara 10), Giulianova 24+9 (Diener 9, Sacripante 7)
Assist: Pescara 16 (Rajola 9), Giulianova 17 (Sacripante 6).
LE VOCI DEL DOPO-PARTITA
Giorgio Salvemini, coach Amatori Pescara: “Innanzitutto voglio fare i complimenti ai ragazzi: non è stata una settimana semplice, dopo la sconfitta di Senigallia e l’infortunio a De Vincenzo che ha rappresentato una tegola pesante anche a livello mentale. Hanno applicato il piano-partita alla perfezione, soprattutto in difesa dove volevamo togliere i loro punti di riferimento principali: entrambe le squadre presentavano delle defezioni, ma soprattutto in un derby spesso sono protagonisti meno attesi a tirare fuori prestazioni importanti. In settimana avevo chiesto ai miei giocatori di alzare il senso di responsabilità nelle cose che facciamo ed oggi penso che ci siamo riusciti, anche se in una partita dominata a rimbalzo e dove abbiamo tirato 10 volte in più tirare con il 40% non ci ha permesso di fare meglio. Nonostante questo, la nostra ottima prestazione difensiva ci ha consentito di comandare sempre nel punteggio, e siamo contenti di aver portato a casa il primo derby di questo campionato”.
Ernesto Francani, coach Etomilu Giulianova: “Abbiamo dato il massimo nonostante le condizioni difficili, e sono soddisfatto del nostro atteggiamento e della voglia di lavorare ed impegnarsi che il gruppo dimostra. Bartolozzi ha certamente disputato una buona partita, in netto progresso rispetto ad altre uscite di questo avvio: speriamo di avere tutti a disposizione il prima possibile, a cominciare dalla fondamentale partita di sabato prossimo contro Taranto”.