giovedì 14 dicembre 2017
Home / Basket / Colpaccio Amatori: sbancata Matera

Colpaccio Amatori: sbancata Matera

- 9 dicembre 2016

foto-per-matera-amatori_compressedDoveva essere la partita della svolta e così è stato. Pescara vince a Matera, 90-82, alla fine di un ultimo quarto incredibile, rimontando e poi chiudendo un match durissimo, che ha visto i padroni di casa diverse volte in vantaggio. L’Amatori è riuscita a rimanere sempre in partita, senza farsi scoraggiare dagli  strappi dei locali, sorretti da un incredibile talento offensivo, per poi piazzare la zampata decisiva nell’ultimo parziale, dove ha concesso solo 15 punti agli avversari.

Roberto Perricci, assistant coach di Giorgio Salvemini, ci ha spiegato che: “è stata una partita durissima, che abbiamo ripreso dopo esser stati in svantaggio diverse volte. Abbiamo ricucito diversi strappi e poi nell’ultimo quarto siamo riusciti a dilagare. Se dovessi indicare la chiave della gara, parlerei della difesa: soltanto nel primo quarto Matera ha davvero sfondato, poi siamo riusciti, con una grandissima prova di squadra, a limitare l’attacco lucano, concedendo solo 15 punti nell’ultimo quarto. Abbiamo messo in mostra un grande collettivo: ci abbiamo creduto fino alla fine e i nostri hanno davvero dato tutto“.
Olimpia Matera – Amatori Pescara  82-90  (27-29; 46-44; 67-64)
Olimpia Matera: Ravazzini 6, Laudoni 14, Zampolli 21, Lestini 19, Cantagalli 12, Ba Elhadji  ne, Montemurro ne, Grande 10, Loperfido ne, Crotta.

Allenatore: Roberto Miriello.

Tiri dal campo 31/66 (47%), tiri da due punti: 21/35 (60%), tiri da tre punti 10/31 (32%), tiri liberi 10/13 (77%). Rimbalzi 48.

Amatori Pescara: Pelliccione 10, Pepe 32, Rajola 10, Battaglia ne, Grosso 3, Di Donato 11, Del Sole ne, Bini 10, Capitanelli 14, Tagliamonte ne.

Allenatore: Giorgio Salvemini.

Tiri dal campo 32/75 (43%), tiri da due punti: 19/41 (45%), tiri da tre punti 13/34 (38%), tiri liberi 13/18 (72%). Rimbalzi 37.

Arbitri:  Andrea Bernassola (RM) e Mirko Picchi (FR)