sabato 25 novembre 2017
Home / Basket / DNA / Chieti da sogno, Roseto da incubo

Chieti da sogno, Roseto da incubo

- 8 dicembre 2013

Una Proger Chieti da urlo vince 90-68 in casa contro la Mobyt Ferrara e sale a 14 punti in classifica, a -2 dalla stessa capolista Ferrara. Male il Roseto. AGRIGENTO-MODUS FM ROSETO 92-62 I biancazzurri steccano la trasferta siciliana di Agrigento, uscendo con un occhio nero dal PalaMoncada: 92-62, a seguito di una partita a senso unico per 40 minuti. I padroni di casa, infatti, con una Modus FM mai entrata realmente in campo, non hanno fatto altro che controllare agevolmente il surplus per tutto il match, conquistando la quinta vittoria consecutiva. Per Roseto, numeri da autentica debacle, con ben 20 palle perse, 4 soli assist e un troppo esile 4/20 dai tre punti (contro il 12/30 degli isolani). La Moncada di coach Ciani ha dato vita ad una prestazione perfetta. Unica nota positiva sponda Sharks riguarda il buon impatto del neo ingaggiato, Antonello Ricci, autore di 10 punti e sempre pieno di energia, purtroppo insufficiente ad evitare il pesante passivo di 30 punti. Oltre Ricci, in doppia cifra tra i biancazzurri, Sowell con 21, Legion e Bisconti con 10 ciascuno. Lato Fortitudo, ottimo contributo per la conquista dei 2 punti fornito da tutto il roster, specialmente dallo statunitense Vaughn, 22 punti, e Di Viccaro, 18 punti. Prossimo impegno per gli abruzzesi domenica 15 dicembre, di nuovo in trasferta, questa volta al PalaFacchetti di Treviglio.