giovedì 18 gennaio 2018
Home / Basket / DNA / Una Proger Chieti decimata di scena a Lucca

Una Proger Chieti decimata di scena a Lucca

- 28 dicembre 2013

Fino ad oggi la stagione della Proger Chieti è stata uno stillicidio di infortuni che hanno sistematicamente messo in difficoltà coach Marzoli prima di ogni partita. Ma, come si suol dire, “al peggio non c’è mai fine”. Ed infatti al rientro dalla due giorni del 24 e 25, concessa più per necessità che per reale convinzione dallo staff dopo che la squadra era uscita mal concia dal match contro Dinamica Mantova, la situazione è addirittura peggiorata. Andrea Raschi dopo essersi fermato al 2’ minuto della gara del 22 per un riacutizzarsi di un fastidio muscolare avvertito già la settimana scorsa, ha effettuato una risonanza magnetica, la quale ha evidenziato una piccola lesione muscolare al gemello mediale della gamba destra. Per lui lavoro differenziato con il preparatore Falasca e chance di vederlo in campo pressoché nulle. Nemmeno capitan Fabrizio Gialloreto, che contro la Dinamica aveva giocato con la mobilità del collo nettamente ridotta, ha recuperato. Per lui si parla di una sindrome algo-disfunzionale cervicale, che è stata trattata negli ultimi giorni da terapie osteopatiche. Ma ancora non è tornato ad allenarsi. Per Edoardo Di Emidio, c’è la recidiva alla sublussazione della spalla sinistra a tenerlo ancora fuori. Ad aggravare un quadro già di per se pesantissimo, ci si sono messi: Ernani Comignani, che ha accusato ieri uno stiramento muscolare al tricipite surale destro che sarà valutato stasera con una risonanza e Davide Cesana, che lamenta ha un dolore al ginocchio per il quale è già sotto terapia. Insomma, un vero bollettino di guerra. La squadra partirà oggi pomeriggio per Lucca. I toscani sono a pari punti con la Proger, ma risultano per il gioco della classifica avulsa due posizioni più avanti (settimi). Entrambe le formazioni hanno subito una battuta d’arresto nell’ultimo turno: Lucca di misura a Ruvo, Chieti pesantissima in casa con Mantova. Domenica palla a due alle 18:00. Arbitreranno i signori: Nicola Beneduce di Caserta, Marco Pisoni di Gorgonzola (MI) e Daniele Maniero di Venezia.