mercoledì 22 novembre 2017
Home / Basket / Grottaferrata Basket: la soddisfazione del presidente

Grottaferrata Basket: la soddisfazione del presidente

- 25 dicembre 2013

La frenata della serie C2 nelle ultime due giornate di campionato non ha certo tolto il sorriso al Grottaferrata basket e al suo presidente Alberto Catanzani. Nell’ultimo match la squadra di coach Luca Cardarelli è stata battuta in casa per 86-84 dal Terracina che l’ha agganciata al quinto posto in classifica. «E’ stata una gara un po’ sfortunata dal punto di vista degli episodi – dice Catanzani -, ma il cammino della nostra prima squadra fino a questo punto della stagione rimane davvero ottimo». Le fatiche ufficiali dei ragazzi della C2 criptense riprenderanno il prossimo 11 gennaio quando il Grottaferrata farà visita al Don Bosco. «Il nostro obiettivo? Non è cambiato, pensiamo sempre a guadagnarci la salvezza nel più breve tempo possibile – continua Catanzani -. E’ chiaro che la squadra ha messo in mostra uno spessore importante e quindi un pensierino ai play off lo potremmo anche fare, ma nel 2014 dovremo giocare come fatto in questa prima parte di stagione». Sempre in tema di squadre maggiori, Catanzani si esprime positivamente anche sulla Promozione: «Sta facendo un buon campionato e soprattutto può contare su diversi giocatori della nostra zona», rimarca il presidente che poi sorride ancor di più se si parla di settore giovanile. «Siamo felicissimi di come stiano andando le cose. Dal punto di vista numerico il nostro settore Minibasket ha avuto riscontri notevolissimi e di questo non possiamo che esserne soddisfatti. Tutti i gruppi del settore agonistico si mostrano molto affiatati e anche competitivi, in particolare hanno fatto molto bene i ragazzi dell’Under 17 allenata da Stefano Busti. Ma la società vuole applaudire tutti i tesserati per una prima parte di stagione decisamente col segno più». Per questi motivi il bilancio del presidente Catanzani sull’anno che sta per chiudersi non può che essere positivo. «Le cose stanno andando anche oltre le nostre previsioni – conferma il massimo dirigente del Grottaferrata basket -, ci auguriamo di poter continuare su questa strada pure nel nuovo anno».