martedì 12 dicembre 2017
Home / Basket / L’Amatori perde l’imbattibilità esterna a Venafro

L’Amatori perde l’imbattibilità esterna a Venafro

- 23 novembre 2014

Serie B: i locali si impongono per 75-67

 

il raduno dell'Amatori Basket Pescara

il raduno dell’Amatori Basket Pescara

All’ottava giornata cade l’imbattibilita’ esterna dell’Amatori. Sul campo del Romano Group Venafro una gara in chiaroscuro suggella la meritata vittoria dei locali, sicuramente di maggior valore rispetto alla posizione occupata in classifica. Ancora assente Polonara, è stato problematico contenere sotto i tabelloni l’argentino Diego Corral, miglior centro del girone, cha con l’ala Ferraro ha propiziato più degli altri il successo dei molisani; poi, la quasi meta’ gara giocata da un Di Donato infortunatosi durante la contesa, ha reso ancora più difficile il compito dei biancorossi.

Una partita giocata con molto agonismo, buona intensità fisica e tutto sommato incerta fino alle battute finali, anche se i locali hanno avuto il merito di condurre fin dall’inizio, con uno scarto che ha avuto l’apice nella terza frazione (+16). Non è bastata la ritrovata intensità messa in campo negli ultimi 15 minuti dai ragazzi di Salvemini, che a tre minuti dalla fine, sul 63-60, hanno anche avuto l’occasione del riaggancio senza però riuscirci per la scarsa lucidità e precisione che hanno caratterizzato gran parte della gara, e nonostante interessanti recuperi difensivi. Rimane il rammarico di non aver potuto ottenere qualcosa di più giocando con maggiore attenzione e produttività per tutto l’arco della contesa, per incrementare una classifica che comunque già soddisfa gli obiettivi di inizio stagione. Ora l’attenzione si sposta sul ritorno al Palaelettra di domenica 30 contro il Mola di Bari in una gara che dovrà certificare il ritorno alla vittoria dopo due turni di stop.

ROMANO GROUP VENAFRO – AMATORI PESCARA 75-67

Venafro: Corral 23 , Moretti 6, Minchella 6, Ferraro 19, Tamburrini, Cardarelli, Lovatti 9, Brusello, Petrazzuoli 11, Scafaro 1. All. Mascio.

Amatori Pescara: Pepe 13, Rajola 14, Piscione, Di Carmine 2, Di Fonzo, De Martino 10, Timperi 11, Di Donato 12, Bini 2, Di Marco 3. All. Salvemini.

Arbitri: D’Errico di Pulsano (TA) e Spano di Sannicandro (BA)

Parziali: 18-16; 35-27; 56-47.

Note: 5 falli: nessuno; Venafro: tiri da 3 7/24; tiri da 2 21/34 ; tiri liberi 12/18 ; rimbalzi: 44 (Corral 13) ; Amatori: tiri da 3 8/35; tiri da 2 17/36 ; tiri liberi 9/14 ; rimbalzi: 27 (Di Donato 8).