domenica 24 settembre 2017
Home / Basket / “A Matera per vincere”: Proger Chieti, trasferta cruciale

“A Matera per vincere”: Proger Chieti, trasferta cruciale

- 27 dicembre 2015

Armwood Verona 1140Il tecnico delLa Proger Chieti Galli carica i suoi in vista della gara di oggi: “Vincere a Matera ci permetterebbe di distaccarci di sei punti dall’ultima piazza della classifica. Questo ci darebbe
respiro e maggior fiducia anche se poi mancherebbero altre sedici partite per chiudere la regular
season. Sarà, pertanto, una partita importante ma di certo non decisiva. Matera si è rinforzata con
l’arrivo di Brian Chase e sarà ancora più dura affrontarla ma non disperiamo perché nonostante gli
infortuni e la cattiva salute di molti nostri giocatori, finalmente recuperati, veniamo da un buon
momento, avendo giocato due buonissime gare con Legnano e Verona, anche se con esiti alterni.
Ho fiducia nei mezzi della mia squadra e se giocheremo di squadra le possibilità di tornare a casa
con una vittoria saranno almeno pari a quelle di Matera. Ce la giochiamo”. Matteo Piccoli, autore
di una buona prova contro Verona e finalmente tornato al pieno delle proprie condizioni fisiche
ribadisce la forza morale dei suoi compagni e la voglia di chiudere l’anno con una vittoria di grande
valore: “Siamo tutti molto concentrati, la partita di domenica prossima può rappresentare per noi
una scorta importantissima. Vogliamo tornare subito a vincere per uscire al più presto dal fondo
classifica e issarci in una posizione di classifica di maggior rango. Personalmente sento che sto
recuperando una buona condizione di forma, dopo i guai fisici che ho accusato nelle passate
settimane. Sono abbastanza soddisfatto della gara giocata contro Verona e avverto molta fiducia
nei miei confronti ma devo ancora lavorare tanto per migliorare, soprattutto in attacco”.