giovedì 27 luglio 2017
Home / Basket / Pepe lancia l’Amatori, Ortona ko nel derby

Pepe lancia l’Amatori, Ortona ko nel derby

- 7 novembre 2016

simone-pepe-amatori-ortona_compressedPescara vince la terza partita del suo campionato, con 32 punti di Simone Pepe. Decide la partita, oltre alla mano del suo bomber, l’attitudine difensiva dei padroni di casa, che per tutta la partita limita le principali bocche da fuoco ortonesi e negli ultimi due quarti concede agli ospiti soltanto 26 punti.  Si è visto comunque un derby avvincente, con un’Ortona mai doma, che ha cercato di ricucire ogni fuga dei pescaresi. Con questa vittoria, l’Amatori rilancia le sue ambizioni e fa rotta verso Montegranaro, nell”atmosfera che, per usare le parole di Coach Giorgio Salvemini“evoca pruriti e adrenaline che l’Amatori vuole assolutamente rivivere”.

A fine partita, abbiamo chiesto un commento ai presidenti dei due sodalizi, dopo che, in settimana, li avevamo coinvolti nella bella intervista doppia disponibile sui siti delle rispettive società.

Il presidente della We’re Basket Ortona, Carlo Valentinetti, ci ha detto: “Sono dispiaciuto per la sconfitta della mia squadra, ma abbiamo lottato e questo è sicuramente un segnale positivo, soprattutto dopo una settimana particolare. Abbiamo cercato di giocarcela contro una squadra forte, comportandoci bene nella prima parte della partita ma poi facendo alcune scelte offensive discutibili nel secondo tempo, di cui non possiamo essere felici. Facciamo i nostri complimenti all’Amatori, squadra difficile da affrontare. Speriamo di riuscire a fare meglio quando avremo recuperato tutti i nostri pezzi“.

Carlo Di Fabio, presidente dell’Amatori, ci ha invece spiegato che: “il derby si deve vincere, oltre la prestazione, oltre il punteggio finale, oltre qualsiasi valutazione. Il calendario ci mette davanti un’altra trasferta difficile, a Montegranaro, dove speriamo di riuscire finalmente ad andare in striscia e vincere una gara importante“.

La società sta già preparando un pullman, per organizzare quei tifosi che volessero rivivere l’atmosfera della finale dello scorso anno e soprattutto spingere l’Amatori nella gara di domenica 13 novembre.

 Amatori Pescara- We’re Basket Ortona 81-70  (18-20; 46-44; 61-57)

Amatori Pescara: Pelliccione 5, Pepe 32, Rajola 6, Battaglia 8, Grosso 3, Di Giuseppe ne, Di Donato 13, Bini 8, Capitanelli 6, Tagliamonte ne.

Allenatore: Giorgio Salvemini.

Tiri dal campo 25/73 (34%), tiri da due punti: 13/40 (33%), tiri da tre punti 12/33 (36%), tiri liberi 19/28 (68%). Rimbalzi 40.

 

We’re Basket Ortona:  Mlinar, Di Carmine G. 15, Gialloreto 12, Svoboda, Agostinone 2, Martone 9, Di Carmine A. 4, Martelli 3, Musso 19, Castelluccia 6.

Allenatore: Benedetto Salomone

Tiri dal campo 27/61 (44%), tiri da due punti: 21/33 (64%), tiri da tre punti 6/28 (21%), tiri liberi   10/15 (67%). Rimbalzi 44.

Arbitri: Biagio Napolitano (NA) e Gennaro Nuzzo (CE)

(si ringrazia per la foto Giulia Gombac)