martedì 12 dicembre 2017
Home / Basket / Roseto si arrende a Latina ma strappa applausi

Roseto si arrende a Latina ma strappa applausi

- 22 dicembre 2014

roseto Sharks tifosi pala maggettiL’Industrialesud Roseto si arrende in terra laziale con il risultato di 83-72, sotto i colpi di una Latina più che ispirata dall’arrivo del nuovo coach, Maurizio Bartocci, e spinta dai 24 punti di Riccardo Santolamazza. Una partita complicata per gli Sharks, privi anche oggi di Bryan e Carenza, entrambi ai box per infortunio. Dunque, dopo le due vittorie consecutive con Ferrara e Omegna, Roseto perde e arresta l’ottimo momento che l’aveva visto vincere 3 delle ultime 5 partite. Latina, per contro, esce dalla crisi delle 8 sconfitte consecutive e aggancia proprio gli Squali a quota 8 punti in classifica. Peccato, perché i biancazzurri, dopo uno svantaggio di 16 punti accumulato nel corso del 3° quarto, hanno avuto la forza di rifarsi sotto, consumando l’ultimo mini intervallo sul -5 (66-61).