lunedì 23 ottobre 2017
Home / Calcio a 5 / Acqua&sapone, Romano punta sul blocco azzurro

Acqua&sapone, Romano punta sul blocco azzurro

- 25 giugno 2016

Sta trascorrendo qualche giorno di vacanza in Giamaica assieme alla sua dolce metà dopo le fatiche di una stagione che gli ha regalato il primo scudetto della carriera con la maglia dell’Asti. Sergio Romano ha firmato con il club della famiglia Barbarossa per cercare di restare al top del futsal nazionale e non solo, scegliendo la squadra di Fuentes in cui ritroverà il blocco della Nazionale italiana. Il 28enne universale romano, di nome e di fatto, è pronto a tuffarsi nella sua nuova avventura professionale.

Mammarella, Lima, Murilo, Romano, Cesaroni, De Oliveira… sembra la lista dei convocati della Nazionale italiana, invece è quella dell’AcquaeSapone 2016/2017! Che effetto ti fa giocare con tanti compagni di maglia azzurra?

&Sono molto contento di trovare così tanti compagni che conosco già… soprattutto perché so che si tratta di bravissimi ragazzi e tra noi c’è un ottimo rapporto. Questo aiuterà a creare subito un buon gruppo e a lavorare bene&.

Hai scelto questo club perché? Ci dici in poche parole almeno due ragioni per motivare la tua scelta?

&Sicuramente per quello che so sulla società tramite, appunto, i miei compagni di Nazionale. Un ambiente stabile e sereno, aspetto fondamentale per lavorare bene. E poi per il progetto tecnico, sicuramente. Si sta cercando di fare una squadra dinamica, che possa diventare vincente: questo mi ha attirato molto&.

Che idea ti stai facendo della squadra che la società sta assemblando tra conferme e colpi di mercato?

&Credo che si stia facendo un grande mercato, con giocatori mirati uniti ad un’ottima base confermata dagli anni passati&.

Dopo aver vinto lo scudetto ad Asti, l’obiettivo è fare il bis in Abruzzo?

&Sicuramente sì. Vincere è bellissimo, la mia idea è provare a farlo sempre. Avremo un’ottima squadra, un allenatore molto preparato e un ambiente sereno: non vedo perché non provare a vincere il più possibile anche nella stagione che verrà&.