sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio a 5 / Maschile / Cuzzolino risponde a Canal: Luparense-AcquaeSapone 4-4

Cuzzolino risponde a Canal: Luparense-AcquaeSapone 4-4

- 4 novembre 2013

Cuore e voglia: a Piombino Dese, sul parquet della Luparense, arriva un pareggio pesante (4-4), che dà continuità al lavoro e ai risultati della truppa di Bellarte, salita adesso a 8 punti in classifica, a braccetto con i veneti e a tre punti dalla vetta occupata dall’Asti. Il manifesto della giornata è Leandro Cuzzolino, talento puro, sangue argentino da combattente e ancora tanta fame di successi. La sua tripletta pareggia quella di Canal e vale questo punto d’oro. Il risultato del primo tempo è il manifesto dell’equilibrio visto in campo. Alla solita qualità, la squadra di casa aggiunge la voglia di non far rimpiangere alcune assenze pesanti e parte forte. Marinho perfora la difesa nerazzurra dopo 3’, ma la squadra del patron Barbarossa rientra in partita con carattere e il settimo gol di capitan Murilo. Nella seconda parte del tempo, sale in cattedra il talento di Canal, che riporta avanti i veneti e anticipa lo show personale della ripresa. Quando Colini e i suoi pensavano di poter gestire, è arrivata la punizione: l’ennesima azione manovrata bene da Chaguinha e compagni porta al tiro Cuzzolino: è pareggio a pochi secondi dalla sirena. Guai a credere di aver ferito a morte una squadra d’esperienza come la Luparense. Pronti via nella ripresa, Canal firma subito il nuovo sorpasso. Bellarte deve riorganizzare di nuovo la rimonta. L’AcquaeSapone tesse le fila del suo gioco paziente e ficcante. Passano i minuti e i veneti sembrano calare d’intensità nella difesa. Quando Colini vede uscire per un’espulsione giusta Honorio, e subisce il pareggio su rigore di Cuzzolino, la partita sembra cambiare totalmente. Dopo 11’30’’ c’è il 3-3. Palla al centro e accade l’incredibile: passano 17’’ e Canal trova impreparati i nerazzurri e firma l’ennesimo ribaltone (scavalcando tra i marcatori Murilo con 8 gol). E’ ancora tutta da godere la partita, perché Coco e compagni non mollano di un centimetro. Qualche altro giro di lancette e Cuzzolino dimostra al collega che lo show è anche a tinte nerazzurre. A 5’ dalla fine, l’argentino firma il 4-4 e la sua tripletta (che lo porta a quota 5 centri in classifica marcatori). Venerdì prossimo (20-30) al Palaroma nerazzurri contro la matricola LC Solito Martina, balzata al secondo posto. LUPARENSE – ACQUAeSAPONE EMMEGROSS 4-4 (pt 2-2) LUPARENSE: Putano, Honorio, Marinho, Canal, Taborda, Tornatore, Bertollo, Dalcin, Penzo, Pizzo, Waltinho, Bellomo. All. Colini. ACQUAeSAPONE EMMEGROSS: Mammarella, Chaguinha, Calderolli, Murilo, Cuzzolino, Montefalcone, Egea, Coco Schmitt, Di Sante, Zanchetta, Di Matteo, Borruto. All. Bellarte. ARBITRI: De Falco (Catanzaro), Filippini (Roma 1). Crono Romanello (Padova). MARCATORI: 3’11’’ Marinho (L), 8’56’’ Murilo (A), 12’01’’ Canal (L), 19’14’’ Cuzzolino (A) p.t. 2’58’’ Canal (L), 11’30’’ Cuzzolino (A), 11’47’’ Canal (L), 14’52’’ Cuzzolino (A), NOTE: espulso Honorio (L) 11’30’’ s.t. per fallo da ultimo uomo ammoniti Marinho, Taborda, Dalcin (L), Murilo (A), GLI ALTRI RISULTATI: Kaos Futsal-LC Solito Martina 2-3, Lazio-Asti 6-6, DHS Napoli-Real Rieti 1-4, Alter Ego Luparense-AcquaeSapone Emmegross 4-4, Pescara-Marca Futsal 4-5