giovedì 18 gennaio 2018
Home / Calcio a 5 / Maschile / D’Angelantonio, il ritorno

D’Angelantonio, il ritorno

- 17 ottobre 2013

E’ bastata una chiacchierata di pochi minuti per siglare un accordo che farà clamore nel mondo del futsal italiano: l’AcquaeSapone Emmegross da poche ore ha accolto nella sua compagine societaria Guido e Nicola D’Angelantonio, padre e figlio, anime della Ponzio Pescara fino a due stagioni fa. «Siamo orgogliosi di allargare la nostra famiglia con l’ingresso di due imprenditori di prestigio, due uomini di sport che hanno fatto la storia del calcio a cinque nazionale, portando la loro società dalle categorie minori alla massima serie», ha detto il patron Nando Barbarossa al termine dell’incontro che ha portato alla fumata bianca. I D’Angelantonio sono stati contagiati dall’entusiasmo e dalla voglia di fare grandi cose della nuova società nerazzurra, che in estate ha vissuto una svolta storica con la partnership tra la famiglia Barbarossa e la dirigenza del Montesilvano, con a capo Antonio Iervolino. Guido e Nicola, titolari di una stimatissima azienda di ricambi per auto a Pescara, tornano quindi nel grande futsal dopo due anni di assenza. L’obiettivo? Scrivere ancora la storia a livello nazionale e internazionale.