mercoledì 22 novembre 2017
Home / Calcio a 5 / Maschile / Di Muzio mister goleador: Montorio 88-Cus Chieti 1-2

Di Muzio mister goleador: Montorio 88-Cus Chieti 1-2

- 29 ottobre 2013

Importante quanto sofferta affermazione del Cus Chieti che, sul campo di Torricella Sicura, piega di misura l\’ostico e ben organizzato Montorio 88. Grazie a questo successo la compagine di Mister Di Muzio riesce ad agguantare il vertice della classifica, sfruttando il passo falso della ex capolista Raiano. Partita complicata per i neroverdi che, complici l\’assenza di Di Muzio Luca, l\’uomo sicuramente più in forma del momento, ed un avvio di match un po’ svagato, soffrono la difesa a zona e le veloci ripartenze dei teramani. Proprio su una di queste rapide ripartenze Marini infatti buca la difesa del Chieti ed infila Abate in uscita con un elegante tocco. Il Cus si scuote ma un po’ di sfortuna (doppio palo di Di Muzio Fabiano), un po’ di imprecisione ed un eccessivo nervosismo impediscono ai neroverdi di trovare la rete del pari: si va al riposo con il Montorio 88 in vantaggio per 1-0. Nella ripresa i teatini si presentano in campo con altro piglio e, sebbene non sia palesemente la loro giornata migliore, iniziano ad applicare un ostinato forcing che porta a diverse conclusioni verso la porta avversaria. L\’imprecisione neroverde e la bravura del portiere locale, però, sembra non far presagire nulla di buono. Come se non bastasse a metà ripresa, il direttore di gara con decisioni a molti apparse affrettate, rifila due ammonizioni a Capitan Cornacchia ed il conseguente cartellino rosso. Proprio questo episodio, però, dà la scossa in casa neroverde ed invita Mister Di Muzio a smettere i panni del coach e a schierarsi in campo. Dopo avere aiutato con esperienza la squadra a difendere in inferiorità numerica, il player/manager inventa due spettacolari girate al volo spalle alla porta, ribaltando clamorosamente il risultato. Il finale fa registrare il generoso forcing dei locali, ma la bravura di Abate ed un paio di prodigiosi recuperi di Chiavaroli e Galliani permettono ai cussini di portare a casa tre punti d\’oro. Ora per i neroverdi si prospetta un trittico di partite molto impegnative (la prima sabato prossimo al Pala Santa Filomena contro lo Sport Center C5) in cui sarà fondamentale scendere in campo con il giusto piglio e senza distrazioni.