sabato 22 luglio 2017
Home / Calcio a 5 / Il ct del Brasile in visita all’AcquaeSapone: “Amo il futsal italiano”

Il ct del Brasile in visita all’AcquaeSapone: “Amo il futsal italiano”

- 28 novembre 2016
dav

dav

Dal Brasile in visita all’AcquaeSapone Unigross: il commissario tecnico della nazionale brasiliana di futsal, Serginho Schiochet, ospite della società nerazzurra sabato scorso al Palaroma in occasione della gara vinta contro il Came Dosson, matricola della serie A in cui milita Murilo Schiochet, figlio del ct ed ex nerazzurro. “Felice di essere venuto a trovarvi finalmente – ha detto a fine partita il coach della Selecao – , Murilo mi ha sempre parlato molto bene della società AcquaeSapone e di questo palazzetto. Dal nostro Paese seguiamo con grande attenzione, vediamo una bellissima struttura e siamo sempre davanti allo schermo per vedere le vostre partite. E’ una bella squadra, con una equipe che lavora molto e che gioca sempre per vincere”.

Il ct Schiochet, ex giocatore della Lazio tredici anni fa, conferma la bontà del movimento italiano: “C’è qualche differenza, ma l’organizzazione è migliore, il calendario è molto diverso, in generale il vostro è un campionato che attira i più grandi giocatori del mondo e a me piace tanto. Io su una panchina italiana? Chissà, per il momento passerò qualche mese qui accanto a mio figlio, vedrò le partite della serie A, dopo aver chiuso il mio ciclo alla guida della Nazionale dopo il mondiale colombiano”.