martedì 21 novembre 2017
Home / Calcio a 5 / Femminile / Az Gold, bunker e concretezza

Az Gold, bunker e concretezza

- 25 ottobre 2013

Quattro vittorie in altrettante gare, miglior difesa del Girone B con appena due reti al passivo e margini di crescita ancora ampi: le Campionesse d’Italia dell’Az Gold Women non intendono fermarsi e preparano la sfida alla Virtus Roma. Il primato in graduatoria, che le teatine condividono con Lazio Femminile e Montesilvano, si poggia sulle solide basi di un bunker difensivo perforato solo sue volte, entrambe in Umbria ad opera della Ternana, in 160’ di campionato. In tre partite la porta neroverde, difesa da Capitan Mascia o da Vuttariello, è rimasta immacolata e domenica contro la Virtus sarà sollecitata dalle bocche da fuoco laziali che possono contare sul talento di Alessia Catrambone e Fabiana Pasquali, rispettivamente 6 e 5 (come Elisane Sgarbi) marcature già griffate in questo avvio di stagione. Nella speciale statistica dei gol subiti, le prossime avversarie di Reyes e compagne hanno subito due reti in più mentre vantano lo stesso score di marcature realizzate delle teatine, 19. Gli ingredienti per una grande domenica di futsal e per una partita vibrante, insomma, ci sono tutti. «Sicuramente sarà una partita molto difficile», dichiara Fabiana Pastorini, ritenuta da molti addetti ai lavori “il migliore difensore della Serie A”. «Loro stanno facendo molto bene in campionato e vorranno sicuramente i 3 punti, noi d’altro canto cercheremo di confermarci e di sfruttare al massimo il fattore campo visto che giochiamo davanti al nostro pubblico. Sarà credo un bello spettacolo tra due grandi squadre», conclude il vice capitano.