giovedì 23 novembre 2017
Home / Calcio a 5 / Femminile / Reyes suona la carica: «Non dobbiamo fermarci adesso» (VIDEO)

Reyes suona la carica: «Non dobbiamo fermarci adesso» (VIDEO)

- 29 ottobre 2013

E’ appena finita una partita, vinta per 5-2, che già si pensa alla prossima. Noe Reyes, talento spagnolo dell’Az Gold Women Chieti, guarda alla trasferta di domenica sul campo del Salinis, con l’obiettivo di non interrompere la corsa: «Dobbiamo conquistare i 3 punti perché a Natale vogliamo tornare a casa e non certo dover disputare il playoff di coppa…». Sulla vittoria ai danni della Virtus Roma, Reyes commenta così: «Sapevamo che era una partita difficile. Lorena Munoz (il portiere spagnolo delle laziali, ndr) ha fatto una grande gara, la conosco molto bene e sapevo anche come impensierirla, ma è stata bravissima. Per noi è importante vincere con le squadre più temibili. Io capocannoniere? Mi interessa molto di più il bene della squadra». Una squadra che ha cambiato radicalmente pelle rispetto all’anno scorso: «Sì, eravamo sicuramente le più forti del campionato in fase offensiva, – ammette Noe – oggi invece abbiamo caratteristiche diverse, possiamo contare su un’ottima difesa e cerchiamo di fare male alle avversarie con le nostre giocatrici più pericolose, come Moreno e Sgarbi». La tattica, per ora, sta riuscendo alla grande.