lunedì 26 giugno 2017
Home / Calcio a 5 / Futsal, l’Italia sfida l’Ungheria: “Servirà massima concentrazione”

Futsal, l’Italia sfida l’Ungheria: “Servirà massima concentrazione”

- 22 marzo 2016

Generali Arena_MiskolcLa Nazionale italiana di futsal rifinisce i dettagli in vista dell’andata degli spareggi di qualificazione al Mondiale 2016, in programma alle ore 18 a Miskolc (diretta tv in Ungheria sull’emittente M4).

Il c.t. azzurro Menichelli ha rilasciato qualche battuta: “Si parla molto, forse anche giustamente, di [Zoltan] Droth, ma l’Ungheria non è solo lui”, le parole di Menichelli, “E’ una nazionale che ha avviato un progetto tecnico importante con un allenatore preparato come Sito Rivera, che ha lavorato anche in Italia, e i miglioramenti di questa squadra sono sotto gli occhi di tutti. Ho sempre detto che in campo internazionale, soprattutto in Europa, il livello medio si è alzato e le differenze tra i top team e le altre nazionali non sono più così abissali: il concetto resta valido. Sarà molto importante avere l’approccio giusto alla partita, con concentrazione massima e attenzione considerando che la qualificazione si deciderà su 80 minuti di gioco”.