martedì 12 dicembre 2017
Home / Calcio a 5 / Futsal U21, manita biancazzurra all’Acqua&Sapone: 5-2

Futsal U21, manita biancazzurra all’Acqua&Sapone: 5-2

- 30 novembre 2014

Il Pescara vince in rimonta, espulso il portiere nerazzurro Montefalcone

 

 

pescara c5 under 21Bella rivincita del Pescara nei confronti dell’Acqua&Sapone, che non più tardi di mercoledì scorso l’aveva eliminata nei 32esimi di Coppa Italia.

Primo tempo sonnacchioso, con le due squadre che faticano a carburare. A 3′ dal suono della sirena gli ospiti passano in vantaggio con Piccirilli, che realizza sotto misura dopo essere stato ben assistito dal brasiliano Schiochet.

La ripresa in avvio sembra confermare quanto visto nel primo tempo, tanto più che Piccirilli realizza il gol del 2-0 con una finezza che disarma ogni resistenza della difesa biancazzurra. Solo a questo punto i ragazzi di Marini si svegliano e cominciano a macinar gioco. Suona la carica Dominioni che rimette in partita i suoi non lasciando scampo al portiere Montefalcone. I ritmi di gioco si alzano e finalmente entrano in partita Dambrosio, Ferri e Cavuto che sino ad allora avevano sofferto non poco. Il gol del pari arriva a 8′ dal temine proprio grazie ad una prodezza dello scatenato Cavuto che partito in transizione batte inesorabilmente Montefalcone.

La partita si scalda e crescono i toni agonistici. Il Pescara 30″ dopo aver raggiunto il pari avrebbe l’occasione di andare in vantaggio grazie ad un tiro libero calciato da Matteo Iannascoli ma Montefalcone compie una prodezza e para. Entrambe le squadre non si accontentano del punticino e si affrontano a viso aperto. Il gol del 3-2 biancazzurro arriva a 3′ dal termine sull’asse dei funamboli Cavuto e Ferri, con quest’ultimo che mette in rete grazie ad un assist illuminante del compagno. È la svolta, l’Acqua&Sapone frana quando Montefalcone lanciatosi in avanti si fa rubar palla da Dambrosio che realizza da metacampo il 4-2. Il portiere nerazzurro
protesta vivacemente e viene espulso. Acqua&Sapone in inferiorità numerica e ormai rassegnata al peggio. Dominioni a 44″ dalla fine deposita in rete, suggellando il 5-2 finale.

PESCARA-ACQUA&SAPONE 5-2 (0-1 p.t.)

PESCARA: Tatonetti, Pietrangelo, Cirillo, Dambrosio, iannascoli, Cavuto, Ferri, Galliani, Rapacchietta, Costantini, Raguso, Dominioni. All. Marini

ACQUA&SAPONE: Montefalcone, Chiassolini, Giansante E., Marignetti, Mambella, Giansante D., Schiochet, Maura, Clemente, Di Matteo, Piccirilli, Trusgnach. All. Galici

MARCATORI: al 17’47’’ del p.t. e al 3’09” del s.t. Marignetti (A&S), al 6’19 del s.t., Dominioni (PE), all’11’09” del s.t. Cavuto (PE), al 16’07” del s.t. Ferri (PE), al 16’27” del s.t. Dambrosio (PE), al 19’16’’ del s.t. Dominioni (PE).

ESPULSI: Montefalcone (A&S)