giovedì 19 ottobre 2017
Home / Calcio a 5 / Pescara c5, probabile turnover con la Cogianco

Pescara c5, probabile turnover con la Cogianco

- 12 novembre 2016

rosa-esulta-4Il Pescara ha appena alzato al cielo il primo trofeo della stagione ed è già pronto per affrontare la Cioli Cogianco tra le mura amiche del PalaRigopiano. Un impegno difficile con quella che senza alcun dubbio può definirsi, allo stato dell’arte, la vera rivelazione della stagione. La squadra di Alonso Juanlu ha subito la miseria di 8 reti in cinque partite, risultando di gran lunga la migliore difesa di tutto il campionato. Ha inoltre subito una sola sconfitta, in casa col Kaos, e molto bene si è comportata in trasferta vincendo a Rieti e a Dosson e costringendo al pari l’Acqua&Sapone. Il Pescara ha da parte sua già potuto valutare il peso della compagine laziale nell’amichevole di preseason giocata e persa a Genzano, dove ebbe modo di conoscere il talento e la pericolosità di Fits, neoacquisto dimostratosi nelle prime cinque giornate come uno dei giocatori di miglior rendimento del torneo. Battere la Cogianco non sarà facile, soprattutto considerando la spesa fisica ed emotiva pagata nella sfida di SuperCoppa. È ipotizzabile che coach Colini applichi, pertanto, un po’ di turnover, riportando in squadra sia Caputo che Waltinho e facendo esordire Chimanguinho, ormai del tutto recuperato dall’infortunio muscolare che lo ha tenuto lontano dal campo di gioco per due lunghi mesi. Appuntamento al Pala Rigopiano,  domenica 13 novembre alle ore 18.30, arbitreranno i signori Alessandro Merenda di Reggio Calabria e Salvatore Minichini di Ercolano, coadiuvati al Cronometro dal signor  Giovanni Zannola di Ostia Lido.