martedì 12 dicembre 2017
Home / Calcio / Baroni: “A Perugia con un atteggiamento produttivo”. Con Brugman

Baroni: “A Perugia con un atteggiamento produttivo”. Con Brugman

- 19 dicembre 2014
Marco Baroni in conferenza stampa (foto emmetì)

Marco Baroni in conferenza stampa (foto emmetì)

 

 

 

 

 

 

Il tecnico del Pescara Marco Baroni presenta la sfida di domani contro il Perugia: “Zuparic in mediana? Difficile. Lui vuole giocare in difesa, è straordinario perché è sempre molto disponibile ma ha bisogno di fiduca e io voglio dargliela in quel ruolo. Per quello che riguarda Brugman il problema può essere di tenuta, poi c’è Selasi che ha voglia ed è disponibile. In ogni caso da Gaston non bisogna pretendere tutto e subito. Il suo ritorno sicuramente farà fare il salto di qualità a questa squadra, e così come è stato per Memushaj, potrà darci nuove soluzioni tattiche. Perugia? È una squadra che può creare difficoltà se la affronti sotto ritmo. Credo che partiranno forte,  dovremo essere noi bravi a capire i momenti della gara. Hanno questo Lanzafame che ha talento e svariate molto alla ricerca della palla. Zampano?  Ha sempre fatto bene quando è stato chiamato in causa, ora ha qualche problema alla caviglia, vediamo”.

Baroni si sofferma su una peculiarità paradossale tipica della serie B: “È stato verificato che squadre che hanno un grande possesso palla in questa categoria spesso non riescono a fare tanti punti. Per questo bisogna essere efficaci e produttivi sfruttando le occasioni a disposizione. Il fatto che il Pescara vada meglio in trasferta credo sia una nostra conquista”.