giovedì 14 dicembre 2017
Home / Calcio / Bordoni gol e assist: Montorio-Angolana 1-2

Bordoni gol e assist: Montorio-Angolana 1-2

- 15 febbraio 2016

Selfie vittoriaOttava giornata del girone di ritorno, del campionato di eccellenza Abruzzo. Al “Pigliacelli” di Montorio, i padroni di casa ospitano la Renato Curi Angolana. Termina 2 a 1 in favore degli adriatici. Montorio, galvanizzato dal cambio della guida tecnica, ritrova in panchina Ridolfi dopo il lungo infortunio, mentre l’Angolana è costretta a rinunciare a capitan Di Camillo che si accomoda in panchina. Primo tempo che non regala emozioni. Partita interrotta a più riprese, dal fischietto di Stefania Menicucci, tanti i falli commessi dalle due compagini a centrocampo. La gara si sblocca al minuto 30. Ricci trattiene in area Gizzi e lo fa cadere, per la Menicucci di Lanciano è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Gizzi che porta in vantaggio il Montorio. Nulla più fino alla conclusione della prima frazione di gioco. Nella ripresa pareggia subito i conti l’Angolana. Minuto 46’, cross di Bordoni,assoluto mattatore della giornata, Lalli a porta vuota deve solo toccare per mandare il pallone oltre la linea di porta. Prova a reagire subito il Montorio con una bordata, su calcio di punizione, di Gizzi costringendo Agresta alla deviazione in corner. Al 69’ Petre, dal vertice dell’area di rigore, lascia partire una gran conclusione che sfiora il palo alla destra di Di Giuseppe. Gli ospiti, però, trovano il vantaggio al minuto 86. Sviluppi di un calcio d’angolo. Batte Dragani, Bordoni stacca di testa e infila Di Giuseppe. Potrebbe chiudere i conti l’Angolana con una percussione di Dragani sulla destra. L’estremo di casa, si porta nell’area di rigore dell’Angolana per gli sviluppi di un calcio di punizione per i locali, la difesa nerazzurra spazza. Raccoglie Dragani che calcia in porta, ma la palla esce di un niente. È l’ultima emozione del match, l’Angolana completa la remuntada dopo essere passata in svantaggio nel primo tempo.