venerdì 19 gennaio 2018
Home / Calcio / Calcio Internazionale / Viviani felice in Azzurrino: altro capolavoro

Viviani felice in Azzurrino: altro capolavoro

- 14 novembre 2013

Il giovane centrocampista del Pescara Federico Viviani è andato a segno con la nazionale Under 21: un gran gol su punizione al 26’ del primo tempo nella partita di qualificazione agli Europei contro l’Irlanda del Nord (risultato finale: 3-0 per gli Azzurrini di Di Biagio, con le altre reti di Rozzi e Belotti al 41’ e 44’ della ripresa, ndr) Il talento romano non trova spazio nel club adriatico: al suo posto c’è Gaston Brugman, cui Marino ha affidato le chiavi del reparto mediano. Accanto all’uruguagio, c’è bisogno di grinta e polmoni, quelli di Rizzo (o Nielsen). Il tecnico biancazzurro ha confermato che nell’attuale 3-4-3, Viviani e Brugman potrebbero coesistere senza problemi. Esperimento per ora mai provato. Il rischio, per il Delfino, è quello di perdere a gennaio un giocatore dai colpi importanti, troppo importanti per una squadra che ha stentato nelle prime 11 giornate della serie B, e che solo adesso sta ritrovando la retta via. Il ragazzo non può essere felice del suo impiego minimo in biancazzurro: non sarebbe una sorpresa se chiedesse alla società di andare altrove per giocare con maggiore continuità. Ipotesi tutt’altro che remota, qualora le gerarchie tecnico-tattiche del mister non dovessero cambiare a stretto giro.