mercoledì 22 novembre 2017
Home / Calcio / Pescara / 3-4-3 più compatto, ma in futuro…»

3-4-3 più compatto, ma in futuro…»

- 29 novembre 2013

Il 3-4-3 è per ora la soluzione tattica migliore in casa Pescara, secondo il tecnico Pasquale Marino: «A differenza di quanto accadeva qualche mese fa, adesso diamo l’idea di essere sempre molto compatti, anche quando capita di perdere un po’ il controllo del gioco. Prima invece davamo l’impressione di poter capitolare da un momento all’altro». Ciò non esclude però un ritorno al 4-3-3, in prospettiva futura. «Dipenderà dagli interpreti – spiega il mister – ma sicuramente è una delle ipotesi. Ragusa può fare benissimo la mezz’ala, anzi lui gioca meglio quando ha la faccia rivolta alla porta avversaria perché sa gettarsi benissimo negli spazi. Giocando da attaccante, spesso finisce per schiacciarsi sulle difese avversarie e va in difficoltà. Ci stiamo lavorando in settimana, lui è molto intelligente e ha già capito come rimediare».