sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio / Pescara / Ragusa-Schiavi: gli imprescindibili

Ragusa-Schiavi: gli imprescindibili

- 27 dicembre 2013

Belardi 6: ordinaria amministrazione, grazie soprattutto ai suoi compagni di reparto. RIPOSO Zauri 6,5: sempre concentrato e fisicamente tosto su Doudou. TONICO Schiavi 8: un mostro. Un gigante. Invalicabile. E contro Babacar non era per nulla facile… IMPRESCINDIBILE Capuano 7: due chiusure su Doudou nella parte finale della ripresa sono il suo contributo (prezioso) alla causa. CONFERMA Balzano 6,5: partita poco appariscente, ma di grande sostanza e aiuto alla fase difensiva. SACRIFICIO Zuparic 6,5: è quasi sempre al posto giusto nel momento giusto. Giocare accanto a lui diventa più semplice. FRANGIFLUTTI Brugman 8: un mago con la palla tra i piedi. Decide lui quando addormentare la gara. E quando accelerare la manovra per creare occasioni. MARAVILLA Rossi 6: partita attenta e senza sbavature. Va bene sul fondo ma i cross sono troppo morbidi. UTILE Cutolo 5,5: potrebbe segnare dopo 5 minuti ma allarga troppo il destro. Un paio di buone giocate ma non è mai vivo nei 16 metri. INGOLFATO Maniero 5,5: secondo rigore fallito e poche palle giocabili. RABBIA Ragusa 8: parte con qualche errorino negli appoggi, poi si scatena. E fa capire ancora una volta chi sia la vera arma vincente del Pescara di Marino. SUPERSONICO Politano 6,5: entra bene in partita, pimpante e cattivo, e per poco non sfiora il raddoppio in anticipo su Pinsoglio. REATTIVO Sforzini sv