giovedì 23 novembre 2017
Home / Calcio / Pescara / Schiavi-Capuano vs Amenta-Troest: duello tra giganti

Schiavi-Capuano vs Amenta-Troest: duello tra giganti

- 11 dicembre 2013

Il derby dei giganti, dei centimetri, del gioco aereo, delle palle inattive. Tutto potrebbe decidersi così. Grande equilibrio e attenzione suprema quando i saltatori di Lanciano e Pescara andranno a far visita nelle aree nemiche. Una delle chiavi di lettura del derby la dà proprio il centrale difensivo del Pescara Marco Capuano: «Il Lanciano è una squadra solida, tignosa, battagliera, – dice – era partita per salvarsi e ora si ritrova lassù. Sono davvero temibili sulle palle inattive, con Amenta, Troest e Plasmati. Dovremo stare attenti». Anche il Pescara non scherza, in quanto a forza fisica e centimetri. Ma finora la squadra di Marino ha saputo sfruttare poco le abilità dei suoi difensori nel gioco aereo: «Sta crescendo l’autostima – ammette Capuano – e ora siamo più compatti in campo. Noi giovani facciamo sempre riferimento ai più esperti, che sono fondamentali per il gruppo. Dobbiamo continuare così». Il ritiro, dopo la batosta con il Latina, è servito: «Mi auguro di no, ma se le cose non dovessero andare in futuro, io sarei favorevole a ripeterlo», spiega il difensore, che nel passato, con la Berretti biancazzurra allenata da Eusebio Di Francesco, siglò il gol del pareggio (2-2) a Lanciano, nel derby di categoria: «Mi auguro di riuscirci anche domenica, e che sia una rete decisiva per noi». NOTIZIARIO Torna al lavoro personalizzato Sforzini, Nielsen sta intensificando con netto miglioramento della condizione Balzano ha effettuato una ecografia che è risultata negativa: per lui una semplice contusione al polpaccio, terapie per Cosic per una lieve infiammazione al tendine rotuleo del ginocchio sinistro, fermo Schiavi nel pomeriggio per un attacco influenzale.