sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio / Pescara / Splendido Maniero! Pescara-Ternana 2-1

Splendido Maniero! Pescara-Ternana 2-1

- 17 novembre 2013

Un gol bellissimo di Riccardo Maniero consente al Pescara di sfatare il tabù dell’Adriatico (unica e ultima vittoria casalinga alla prima giornata con la Juve Stabia, ndr). 2-1 alla Ternana, in una gara di grandissima sofferenza. Biancazzurri a 18 punti in classifica. Mentre il Lanciano crolla ad Empoli. L’inizio al piccolo trotto da parte dei biancazzurri consente agli umbri di affacciarsi pericolosamente dalle parti di Belardi, che sventa sulla spizzata di Ceravolo ed esce prontamente sui piedi di Falletti. I padroni di casa riescono però a sbloccare il match al 12’ con il solito Ragusa, letale da pochi passi con il sinistro, dopo una giocata di Mascara. La spinta di Rossi a sinistra crea grattacapi in area, ma gli ospiti sono sempre insidiosi. Dopo un’altra sventola di Ragusa da fuori, Belardi è straordinario in due tempi su Masi da pochi passi, e poco dopo controlla a terra il diagonale di Antenucci. Il Pescara si riaffaccia in avanti alla mezz’ora con un Ragusa scatenato: destro ravvicinato respinto da Brignoli, che si ripete su bel destro da fuori di Brugman. Gli uomini di Toscano sono tanto fragili dietro quanto fastidiosi in attacco, e al 40’ è ancora Belardi decisivo con un balzo felino sul primo palo, per neutralizzare la zampata improvvisa del solito Antenucci. Il trend della ripresa è lo stesso, con il brivido del gol annullato per fuorigioco a Rispoli (Ternana), dopo la violenta punizione di Viola respinta in modo non perfetto da Belardi. Il portiere, che aveva subito uno scontro in apertura di frazione, crolla a terra e chiede il cambio per un problema fisico: dentro Pigliacelli. L’estremo difensore scuola Roma subisce il colpo a freddo dall’altro neo entrato Avenatti, che lo trafigge da pochi passi siglando il pari (17’). Il Pescara va un po’ in confusione e si fa trovare impreparato sulle ripartenze avversarie. Brugman cerca di prendere per mano la squadra ma non è assecondato dai compagni. Cutolo calcia una punizione troppo tenera e alla mezz’ora lascia il posto a Maniero, mentre Viola e Rispoli tengono in apprensione la retroguardia avversaria. Fioccano i cartellini gialli per i giocatori della Ternana, che sembra però tenere bene il campo. Ma al 42’ Pippo Maniero estrae dal cilindro il destro al volo che si insacca e vale il 2-1 per i biancazzurri. Nel finale Bocchetti salva sulla linea l’ultimo tentativo di Rispoli, e Viola si prende il rosso diretto per un brutto fallo. Sospiro di sollievo enorme per i ragazzi di Marino, che alla 14esima giornata trovano la sospirata seconda vittoria casalinga. RILEGGI LA DIRETTA WEB