venerdì 24 novembre 2017
Home / Calcio / Serie A / Questione di colore

Questione di colore

- 2 dicembre 2013

Serie A colorata e colorita. Anche troppo, dato che non dovrebbe esistere alcuna differenza di colore. In Catania-Milan (1-3) Balotelli se la prende con il difensore Spolli, reo di averlo etichettato con una frase poco elegante e a sfondo razzista. Quella stessa “parolina” piove però anche dalle curve “squalificate” dello Juventus Stadium: mittenti sono i tanti ragazzi delle scuole di Torino, assiepati sugli spalti per l’occasione. Destinatario è il portiere dell’Udinese Brkic, anch’egli bersaglio di quella che è abitudine cattiva e assai comune durante le partite. Peccato che al colpo d’occhio cromatico abbia fatto seguito l’uso troppo “colorito” di alcuni inutili epiteti… RISULTATI: Atalanta – Roma 1 – 1 Cagliari – Sassuolo 2 – 2 Catania – Milan 1 – 3 Chievo – Livorno 3 – 0 Genoa – Torino 1 – 1 Inter – Sampdoria 1 – 1 Juve – Udinese 1 – 0 Parma – Bologna 1 – 1 Fiorentina-Verona – – Lazio-Napoli – – CLASSIFICA: Juve37 Roma34 Napoli28 Inter27 Fiorentina24 Verona22 Genoa19 Lazio17 Milan17 Parma17 Atalanta17 Torino16 Udinese16 Cagliari15 Sassuolo14 Chievo12 Bologna12 Livorno12 Sampdoria11 Catania9