mercoledì 22 novembre 2017
Home / Calcio / Serie A / Toni-Berardi: gol senza età

Toni-Berardi: gol senza età

- 5 novembre 2013

Il nuovo che avanza. Il vecchio che non indietreggia. Domenico Berardi e Luca Toni. Scegliamo gli attaccanti di Verona e Sassuolo come simboli dell’11esima giornata di serie A. Perché nel calcio i gol non hanno età. Luca Toni alla ribalta con la squadra di Mandorlini, di cui è non soltanto indispensabile terminale offensivo, ma anche utilissimo lottatore quando c’è da soffrire. Sorprendente come l’ex Juve e Fiorentina sia tornato protagonista, dopo qualche stagione a rendimento singhiozzante. Di Berardi, invece, si dice un gran bene, dopo l’annata delle meraviglie nel Sassuolo formato serie B. Contro la Sampdoria, il baby golden boy sigla una tripletta (due rigori), ma più che altro spacca la partita, mettendo in crisi la retroguardia blucerchiata e procurando rigore ed espulsione di Costa. La squadra di Di Francesco ha bisogno anche di questi “crac” per strappare punti pesanti e guadagnare la sospirata salvezza. RISULTATI: Parma – Juventus 0 – 1 AC Milan – Fiorentina 0 – 2 Napoli – Catania 2 – 1 Livorno – Atalanta 1 – 0 Sampdoria – Sassuolo 3 – 4 Udinese – Inter 0 – 3 Verona – Cagliari 2 – 1 Lazio – Genoa 0 – 2 Torino – AS Roma 1 – 1 Bologna – Chievo 0-0 CLASSIFICA: Roma31 Napoli28 Juve28 Inter22 Verona22 Fiorentina21 Lazio15 Genoa14 Atalanta13 Udinese13 Milan12 Torino12 Parma12 Livorno12 Cagliari10 Bologna10 Sampdoria9 Sassuolo9 Catania6 Chievo5