mercoledì 22 novembre 2017
Home / Calcio / Eccellenza/Promozione / Virtus Cupello: i comportamenti al primo posto

Virtus Cupello: i comportamenti al primo posto

- 14 dicembre 2013

Lavorano sodo sul campo e fanno grande attenzione ai comportamenti. Sono i ragazzi della squadra Juniores della Virtus Cupello, che dopo il successo per 2-0 di lunedì scorso sulla temibile Folgore Sambuceto sono saliti al quarto posto in classifica. Buon lavoro quello che stanno svolgendo mister Di Martino e il dirigente Migliaccio. «Siamo molto contenti per la vittoria di lunedì e per come stanno andando le cose – ha detto Migliaccio -. Siamo partiti in sordina, e mantenendo un profilo basso siamo riusciti a creare un buon gruppo. Ogni settimana non c\’è solo il lavoro svolto sul campo. Con i ragazzi devi instaurare un rapporto speciale che va oltre quei minuti di allenamento». «La vittoria contro la Folgore è frutto del buon lavoro svolto. Peccato per le espulsioni, ma non sento di dover rimproverare nessuno dei miei ragazzi – ha invece dichiarato mister Di Martino -. All\’inizio non credevo di poter riuscire a mettere su una squadra competitiva. La verità è che non sempre servono nomi altisonanti per fare bene». «A dire la verità credevo molto sin dall\’inizio sul lavoro che avrebbero svolto Migliaccio e Di Martino, due persone esperte nel settore giovanile – conclude il presidente Franco Peschetola -. Abbiamo contatti con varie società di A e B anche per questo motivo. E continuiamo a stringere collaborazioni importanti. E\’ un lavoro che magari non ripagherà a breve ma sicuramente negli anni i frutti arriveranno. Nel pallone i risultati contano, ma contano di più i modi, i comportamenti, i valori. Se poi arriveranno entrambi, ancora meglio».