martedì 12 dicembre 2017
Home / Calcio / Gatto e Piccolo sprecano, Cacia no: Lanciano-Bologna 1-2

Gatto e Piccolo sprecano, Cacia no: Lanciano-Bologna 1-2

- 28 dicembre 2014

21esima giornata di serie B: rigore sbagliato di Piccolo dopo 80 secondi, eurogol di Monachello, poi il bis mancato da Gatto, infine la doppietta del bomber rossoblu

 

Daniele Cacia

Daniele Cacia

Niente botto di fine anno per la Virtus di D’Aversa. Contro il Bologna arriva la terza sconfitta del girone di andata, che si chiude a 30 punti e comunque con una posizione in classifica colorata di blu playoff.

La zona playout è 8 punti più giù, non tanti, ma neanche pochi, soprattutto per quanto ha fatto vedere in campo il Lanciano, che ha ampiamente dimostrato di poter ambire a molto di più di una tranquilla salvezza a quota 50 punti. Il mantra che in casa Virtus si ripete spesso e volentieri è che l’obiettivo stagionale è quello. Comprensibile, ma poi a vedere questo Lanciano Bologna e a come matura la seconda sconfitta stagionale al Biondi, rimane un po’ a tutti quell’amaro in bocca che annuncia rammarico per il risultato finale. E non è la prima volta.

Il rigore che Piccolo batte male e non trasforma al 2° minuto di gioco non cambia la partita della Virtus, priva di Bacinovic e Paghera, i due registi più esperti. D’Aversa manda in campo Agazzi, praticamente all’esordio (fino ad oggi solo 27 minuti entrando dalla panchina) e gli chiede di seguire come un’ombra Laribi, il trequartista avversario. Lo farà bene. In fase di non possesso, gli esterni d’attacco Gatto e Piccolo scendono sulla linea mediana dove gli interni diventano Di Cecco e Grossi e ne viene fuori un 451 che poco lascia allo spettacolo. E al Bologna. I felsinei, come sorpresi dalla tattica frentana, non riescono praticamente mai ad impensierire Nicolas nel primo tempo se non con delle iniziative singole e sporadiche: su tutte, il tiro di Casarini che il portiere devia in tuffo. Laribi svaria, ma non ne prende una. Agazzi cresce di minuto in minuto, come Grossi, che al 51’ trova Monachello in area di rigore: il tiro al volo di sinistro sul palo opposto con la palla a scendere è un capolavoro che dice una volta per tutte che in questo momento il padrone dell’attacco rossonero è lui, Gaetano Monachello da Palma di Montechiaro, provincia di Agrigento. Le giocate del ventenne del Monaco sono sempre utili ed efficaci, come quando dopo qualche minuto serve a Gatto una palla solo da spingere in rete, ma l’esterno si fa parare da Coppola il colpo del ko. Al 60’, tra la sorpresa generale, sarà proprio Monachello, migliore in campo della Virtus, il primo ad uscire dal campo causa febbre (“aveva 38.5”, dirà D’Aversa nel dopo gara). Entra Thiam al posto suo e dopo due minuti Cacia trova il pareggio su una palla che ballonzola in area dalle parti di Ferrario e Mammarella. Passano i minuti e la Virtus finisce per subire il raddoppio del solito Cacia sul solito calcio d’angolo, vero e proprio punto debole della difesa frentana delle ultime 8 partite. Sugli ultimi 11 gol subiti da Latina a oggi, sette sono arrivati sugli sviluppi di un calcio piazzato. Pesano le assenze in casa Virtus, è vero: Paghera e Amenta, oltre a Cerri, non si regalano a nessuno. Ma è anche vero che la Virtus vista all’opera in queste 21 partite è spesso passata in vantaggio, come oggi, per poi subire la rimonta: è successo 8 volte. Ci sarà tempo e modo per pensare a delle contromisure in vista del ritorno, che inizierà il 17 gennaio al Biondi contro il Catania dopo la pausa invernale. Il 2014 se ne va, ma quello che rimane è la Virtus che tra le gestioni Baroni e D’Aversa per gran parte dell’anno solare è rimasta stabilmente nella zona playoff della serie B. Un buon viatico per il 2015, senza dubbio.

Lanciano
1
Bologna
2
0'
433 - Nicolas; Aquilanti, Troest, Ferrario, Mammarella; Di Cecco, Agazzi, Grossi; Piccolo, Monachello, Gatto. A disp: Aridità, Branescu, Nunzella, Turchi, Thiam, De Vita, Vastola, Pinato, Conti. All. D’Aversa
0'
BOLOGNA 4312 - Coppola; Garics, Oikonomu, Maietta, Masina; Casarini, Zuculini, Matuzalem; Laribi; Improta, Cacia. A disp: Stajanovic, Baez, Giannone, Amero, Bentancourt, Acquafresca, Troianiello, Ceccarelli. All. Lopez
0'
Giornata fredda, campo in buone condizioni. D'Aversa conferma Grossi a centrocampo al posto di Vastola, esordio per Agazzi in mediana al posto di Bacinovic squalificato. Nel Bologna gioca dal 1' l'ex Improta
1'
PARTITI! Virtus in rossonero, Bologna in tenuta grigia. Prima del fischio d'inizio il capitano del Bologna Garics ha depositato un mazzo di fiori sotto la Curva Sud in ricordo di Lorenzo Costantini.
1'
Subito un tentativo velleitario di Cacia, tiro dal limite alto sulla traversa che non impensierisce Nicolas
2'
RIGORE SU GATTO, COPPOLA IN USCITA LO STENDE SULL'ASSIST DI PICCOLO: GIALLO PER IL PORTIERE DEL BOLOGNA!
2'
PICCOLO SUL DISCHETTO, IL SINISTRO FINISCE FUORI: PALLA SUL FONDO A FIL DI PALO, RIGORE CALCIATO NON BENISSIMO
5'
Matuzalem prova a mettere ordine in mezzo al campo, ma la partenza della Virtus sta mettendo in difficoltà i felsinei
7'
Monachello con grande personalità al centro dell'attacco, gioca molto con la squadra riuscendo a far girare palla e a tenere impegnata la coppia centrale di difensori
8'
Si fa vedere l'ex Improta, Di Cecco lo ferma a centrocampo senza difficoltà
9'
Piccolo riconquista un pallone rubando il pallone a Maietta, fallo sulla trequarti a 25 metri dalla porta, sull'out destro: Mammarella sulla palla....
10'
Schema, palla a Grossi che di prima cerca Monachello: la difesa del Bologna respinge
12'
Laribi gioca dietro le due punte, che finora non hanno avuto palloni giocabili: il trequartista è marcato da Agazzi, il regista di giornata
13'
I rossoneri in fase di non possesso si schierano con un 4-5-1 con Grossi e Di Cecco che fungono da interni di centrocampo e i due esterni Gatto e Piccolo sulla stessa linea: il solo Monachello rimane avanti
15'
Primo corner per il Bologna, che da qualche minuto sta concedendo il gioco: cross di Laribi sbagliato...parte il contropiede rossonero
16'
Piccolo sbaglia il passaggio decisivo della ripartenza e l'azione sfuma
18'
Il Lanciano lascia al Bologna lo spazio per fare gioco, ma i felsinei non riescono per ora a costruire azioni d'attacco degne di nota
20'
Dopo l'ottima partenza la Virtus ha scelto di aspettare il Bologna nella propria metà campo rinunciando praticamente al giro palla, complice l'assenza contemporanea dei registi titolari Bacinovic e Paghera
21'
Masina in area controlla un traversone di Zuculini, palla a Cacia che di destro impegna Nicolas con il primo tiro in porta del match: il portiere frentano blocca in due tempi
21'
Ancora Bologna sulla destra con Improta, Troest in angolo: Casarini dal limite lascia partire una bordata che Nicolas devia ancora in angolo in tuffo...occasione gol per il Bologna
22'
Batti e ribatti in area con Masina che tenta la rovesciata nel mischione dell'area di rigore dopo uno svarione di Nicolas in presa alta
23'
Piccolo a girare di sinistro dal limite, palla diretta all'incrocio finisce di poco a lato: buona occasione per il 10 frentano in cerca di riscatto dopo il rigore sbagliato al 2'
25'
Garics insiste sulla destra, ma il cross è da dimenticare: palla sul fondo
26'
Agazzi segue praticamente a uomo Laribi in ogni zona della trequarti in fase di non possesso, per ora la scelta tattica sta pagando perché il fantasista ex Sassuolo non ancora riesce a incidere nel match
29'
Monachello con un destro dal limite prova a sorprendere Coppola che para senza problemi: il Lanciano quando si distende per attaccare lo fa molto bene, con ordine
30'
Ammonito Oikonomu, fallo su Gatto che sulla trequarti se n'era andato in velocità...sulla palla Mammarella
31'
Nulla di fatto sugli sviluppi della punizione, la difesa spazza l'area
32'
Cross di Casarini dalla sinistra, sul secondo palo Mammarella si dimentica Zuculini che di testa manda fuori da ottima posizione: brivido per i frentani.
33'
Troest nel tentativo di rinviare manda la palla sui piedi di Cacia che per poco e involontariamente non sorprende Nicolas: palla di poco a lato
35'
Agazzi ordinato in fase di costruzione, si fa trovare pronto e cerca sempre di fare la cosa più semplice: non male finora il suo esordio in serie B (prima aveva giocato solo 27 minuti entrando dalla panchina)
39'
Laribi si sposta su tutto il fronte d'attacco ma non riesce a ricevere palla dai compagni per la grande determinazione con cui la Virtus sta organizzando la fase difensiva con 9 uomini
42'
Mammarella salta un uomo sulla sinistra e va al cross, Monachello salta ma non riesce a imprimere forza alla palla: Coppola blocca in presa alta senza problemi
45'
Fine primo tempo, senza recupero. Piccolo ha sbagliato un calcio di rigore al 2' minuto, poi soprattutto Bologna.
46'
Riprende la partita, palla alla Virtus che attaccherà sotto la curva Nord occupata da circa 300 tifosi rossoblu
48'
Secondo tempo sulla stessa falsa riga del primo, il Lanciano lascia l'iniziativa ai rossoblu
49'
Contropiede Gatto, palla a Grossi che mette al centro per Monachello, arriva a rimorchio Agazzi che di destro lascia partire un tiro forte deviato in angolo da un difensore...primo corner per i rossoneri, sulla palla Mammarella:
50'
Piccolo riceve palla al limite e sbaglia un controllo complice il terreno reso viscido dalla pioggia e apre al contropiede del Bologna...sbaglia Zuculini il passaggio per Improta
51'
MONACHELLO EUROGOL, PORTA IN VANTAGGIO LA VIRTUS
52'
Grossi al centro per Monachello, sinistro al volo da incorniciare sul palo opposto con la palla che scendeva: quarto gol per l'attaccante siciliano, sempre più padrone dell'attacco rossonero
55'
Virtus con coraggio e convinzione si porta in avanti, altro corner dopo il contropiede sciupato da Gatto...palla per il tiro al volo di Piccolo dal limite alta sulla traversa
56'
Trattenuta di Garics su Grossi, l'arbitro lascia correre e non sanziona con il giallo il capitano del Bologna
58'
Incredibile palla gol per Gatto che servito da Monachello solo davanti al portiere si fa parare una botta a colpo sicuro, sfuma il raddoppio, mani nei capelli per Gatto e tutta la panchina rossonera
61'
Esce Monachello, il migliore in campo della Virtus, entra Thiam
61'
Esce Casarini, entra Paez per il Bologna
63'
CACIA PAREGGIA SU UNA PALLA VAGANTE IN AREA, NICOLAS NON PUò NULLA SUL TIRO SOTTOPORTA
65'
Cacia libero sul secondo palo non ha difficoltà a segnare in uno dei rari errori della retroguardia rossonera
68'
Garics, ennesimo fallo su Gatto, l'arbitro stavolta lo ammonisce
68'
Esce Improta, entra Acquafresca
68'
Punizione sulla trequarti, dai 25 metri leggermente decentrato sulla sinistra, sulla palla Mammarella...Masina sul secondo pala spazza in corner
70'
Piccolo ci prova con un sinistro dal limite, ma la conclusione è da dimenticare
72'
CACIA RADDOPPIA SU ANGOLO DI LARIBI
72'
Ancora Cacia, autentica bestia nera della Virtus Lanciano: taglio sul primo palo e colpo di testa da vero bomber per lui
74'
Ancora un gol subito sugli sviluppi di un calcio d'angolo per la Virtus, vero e proprio punto debole dei rossoneri nell'ultimo periodo
75'
Esce Di Cecco, entra Vastola: secondo cambio Virtus
76'
Mammarella sulla sinistra mette al centro per Thiam, palla alta sulla traversa
78'
Gatto conquista il solito fallo sulla trequarti, Mammarella per il cross al centro....
79'
Palla direttamente sul fondo, Mammarella sbaglia il calibro del calcio di punizione
80'
Gatto in velocità sulla puntata di Thiam, l'esterno conclude male e con il destro, Coppola blocca senza problemi
81'
Cacia ha la palla del 3 a 1, il tiro è strozzato con l'interno e finisce sul fondo: brivido per i frentani
83'
Forcing finale della Virtus che cerca il pareggio dopo essere stata in vantaggio di un gol
85'
Angolo per la Virtus, lo conquista Piccolo: sempre Mammarella sulla palla...fallo di Vastola sul portiere
88'
Frentani avanti con impegno ma le energie rimaste sono poche: i neo entrati Thiam e Vastola non hanno inciso, anzi si è sentita e molto la mancanza di Monachello nel reparto avanzato rossonero
90'
4 di recupero. Mammarella prova a trovare Vastola al centro dell'area, Coppola blocca tutto in uscita
92'
Esce Cacia, man of the match, entra Bentancourt
92'
Punizione per la Virtus sull'out sinistro, angolo corto per i rossoneri, sulla palla Mammarella...Coppola in presa alta blocca sicuro
94'
Ultima palla dentro di Gatto, Thiam cade in area, l'arbitro lascia correre
95'
Finisce la partita. Terza sconfitta in campionato per la Virtus di D'Aversa