sabato 16 dicembre 2017
Home / Calcio / Lanciano Rossonera: scatta la grande Ricostruzione

Lanciano Rossonera: scatta la grande Ricostruzione

- 7 settembre 2016

Lanciano rossoneraNell’ex Casa di conversazione a Lanciano è stata presentata alla stampa
l’associazione Lanciano rossonera, nata nelle scorse settimane per iniziare un percorso di
ricostruzione di una società sportiva che rappresenti la città nei campionati ufficiali della Figc.
All’incontro sono intervenuti il presidente dell’associazione Giancarlo Micolucci, il portavoce Luigi
Toppeta, e il sindaco Mario Pupillo, che è anche socio di Lanciano Rossonera.
Il presidente Micolucci ha ripercorso la tappe che hanno portato alla fondazione di Lanciano
Rossonera, oggi guidata da un direttivo che sarà rinnovato a novembre con l’elezione diretta da
parte dei soci. L’obiettivo dell’associazione è raccogliere una vasta base di sostenitori che in futuro
abbia un ruolo attivo nella gestione della società sportiva, il Lanciano 1920, nome che dalla
prossima stagione acquisirà la Marcianese che milita in Prima Categoria, e che ha stretto un accordo
di collaborazione con Lanciano Rossonera.
Micolucci ha inoltre annunciato che sulle maglie della Marcianese comparirà lo sponsor della
concessionaria Mercadante: «Ringraziamo l’azienda che ha deciso di sostenere questo progetto di
rinascita come già aveva fatto nel 1992», ha ricordato il presidente, «quando Stefano Mercadante
pose le basi della lunga cavalcata conclusa con i successi degli ultimi anni».
«Ripartiamo da quello che ha sempre unito gli sportivi e che ha rappresentato l’elemento comune
della passione calcistica della città», ha aggiunto Toppeta, «vale a dire i colori rossoneri che, in
quasi un secolo di storia calcistica, hanno identificato i tifosi lancianesi. Oggi questi colori»,
sottolinea il portavoce dell’associazione, «rappresentano la volontà di portare avanti il cammino che
abbiamo intrapreso per la rinascita del calcio lancianese».
L’associazione, al di là dell’annata sportiva che sta iniziando, guarda al futuro e alla possibilità di
raccogliere forze nuove, per fare in modo che la città torni ad avere una formazione competitiva in
categorie superiori: «Vogliamo far capire a tutti, in particolare imprenditori», ha chiosato il sindaco
Pupillo, «che a Lanciano esiste un gruppo di cittadini e di appassionati che fa ben sperare, e che può
costituire una solida base per progetti a lunga scadenza».
Sabato prossimo, 10 settembre, alle 18:00 è in programma un incontro pubblico nella sala Mazzini
per presentare l’associazione agli sportivi lancianesi. Saranno presenti anche giocatori, staff tecnico
e dirigenti della Marcianese. L’appuntamento sarà l’occasione sia per presentare la squadra che ha
sottoscritto l’accordo con Lanciano Rossonera, sia per soddisfare curiosità, e fugare eventuali
perplessità, di quanti volessero avvicinarsi o aderire a Lanciano Rossonera. Verranno inoltre
distribuite le schede di adesione e sarà possibile consegnare direttamente le quote di sottoscrizione.