venerdì 19 gennaio 2018
Home / Calcio / Moratti e Capello… finalmente insieme

Moratti e Capello… finalmente insieme

- 7 novembre 2013

Massimo Moratti e Fabio Capello si sono rincorsi per anni. L’uno Presidente di una delle più importanti società europee, l’altro uno degli allenatori più vincenti nell’ultimo ventennio in Italia. La loro storia è fatta di abboccamenti e corteggiamenti mai sfociati in un vero amore. Per anni si è parlato della possibilità di un loro matrimonio con abito nerazzurro, un connubio che però non si è mai realizzato. In mezzo la rivalità con la Juve, con don Fabio fiero condottiero dell’ultimo biennio dell’era Moggi. Il destino, però, è strano ed i due si ritroveranno adesso insieme nella Hall of Fame del calcio italiano. Moratti e Capello, infatti, sono tra gli otto grandi fuoriclasse, personaggi che in differenti epoche e ruoli hanno scritto pagine memorabili di questo sport, eletti nel 2013. Insieme a loro entrano a far parte della ‘Hall of Fame’ Franco Baresi (Giocatore italiano), Gabriel Omar Batistuta (Giocatore straniero), Cesare Gussoni e Sergio Gonella (ex aequo nella categoria Arbitro italiano), Gianni Rivera (Veterano Italiano) e il due volte Campione del Mondo Eraldo Monzeglio (Premio alla memoria). Gli 8 “nominati” di quest’anno arricchiscono una schiera di “immortali del calcio tricolore” composta già, tra gli altri, da Michel Platini, Marco Van Basten, Roberto Baggio, Paolo Maldini Marcello Lippi, Arrigo Sacchi, Giovanni Trapattoni, Adriano Galliani e Giampiero Boniperti Pierluigi Collina, Luigi Agnolin e Paolo Casarin, Gigi Riva e Dino Zoff. Moratti sarà in compagnia dei due principali avversari sul mercato, Galliani e Boniperti, simboli di Milan e Juve, mentre Capello segue i suoi predecessori sulle panchine di Milan e Juve, Sacchi e Lippi cioè, oltre al vecchio mentore Trapattoni.