sabato 23 settembre 2017
Home / Calcio / Oddo attende l’Avellino: “Proveranno a sorprenderci”. Campagnaro, una cicatrice fastidiosa

Oddo attende l’Avellino: “Proveranno a sorprenderci”. Campagnaro, una cicatrice fastidiosa

- 20 novembre 2015

oddoStasera il Pescara ospita l’Avellino nell’anticipo della 14esima giornata di serie B. Il tecnico biancazzurro Massimo Oddo ha spiegato in conferenza stampa la tipologia di approccio che gli irpini adopereranno all’Adriatico: “Credo che faranno una partita accorta, restando compatti e provando a sorprenderci in contropiede negli spazi, hanno fisicità e velocità là davanti”.

Oltre a Bunoza, Campagnaro e Forte potrebbe mancare anche Verre. La mezz’ala ex Perugia ha un piccolo fastidio al bicipite femorale: “Se non è al 100 per cento non gioca sicuro”, annuncia Oddo. Ancora panchina per Valoti e Cocco: “E’ la legge del calcio, loro ora si stanno allenando bene ma dovranno aspettare il loro turno e sfruttarlo al meglio”. Per Campagnaro il problema è invece di vecchia data: “Lui ha una cicatrice fastidiosa causata da infortuni muscolari precedenti, – continua il tecnico – purtroppo a volte torna il fastidio, e pur non essendo una lesione grave il giocatore è costretto a fermarsi e lavorare per rendere nuovamente elastica quella parte del muscolo, dove altre fibre possono rompersi più facilmente. Non dovrà stare fermo un mese ma un paio di gare potrebbe saltarle”.