sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio / Pescara-Cesena 1-0: Lapagol vale oro

Pescara-Cesena 1-0: Lapagol vale oro

- 15 aprile 2016

36esima giornata di serie B: il centravanti risolve il match al 32esimo della ripresa

 

Lapadula è l’oro del Pescara. Il 22esimo gol in campionato del centravanti consente ai biancazzurri di battere (e staccare) il Cesena all’Adriatico (1-0). Una rete ancor più importante poiché segnata in uno scontro diretto che pareva destinato al segno x.

L’equilibrio è infatti la linea guida della prima frazione, con Fiorillo a sventare il primo vero pericolo del match al minuto 20 su tiro in corsa di Ciano. Nel Pescara Mitrita e Pasquato si muovono a sostegno di Lapadula, il Cesena punta sulla rapidità negli spazi dell’ex Ragusa. Alla mezz’ora protagonista è l’altro portiere della gara, Alfred Gomis, strepitoso nel respingere di istinto con la mano il destro in corsa di Lapadula. Il centravanti biancazzurro non può far altro che congratularsi con il rivale.

Gli elementi più attesi della sfida deludono le aspettative. Non solo Pasquato e Mitrita nel Pescara, ma anche Ragusa, che al quarto d’ora della ripresa dopo una ammonizione inutile per fallo su Vitturini viene richiamato in panca da mister Drago. Passano due minuti e il duello Lapadula-Gomis si rinnova: stesso esito, con tuffo strappa applausi del portiere su stacco aereo dell’attaccante. La gara è spigolosa, non certo entusiasmante, ma i padroni di casa tentano ugualmente di guadagnare campo nell’ultimo frangente. Oddo prova a scuotere il reparto offensivo inserendo Cappelluzzo per Mitrita, e in qualche modo ci riesce perché al 32esimo l’uomo-garanzia Gianluca Lapadula segna di rapina l’1-0 e si scatena in una esultanza coast to coast senza maglia sotto la curva. La reazione del Cesena si tramuta in una punizione insidiosissima di Ciano (palo esterno) e in un tap in alto da pochi passi dello stesso 28 ospite. Gli uomini di Drago spingono e creano qualche grattacapo a Mandragora e compagni, ma il Pescara tiene botta e porta a casa un successo importante che la proietta a 58 punti in classifica, in attesa della trasferta di martedì sera a La Spezia.