giovedì 21 settembre 2017
Home / Calcio / Lapa-gol e felice Natale: Pescara-Modena 1-0, ma quanti brividi…

Lapa-gol e felice Natale: Pescara-Modena 1-0, ma quanti brividi…

- 23 dicembre 2015

20esima giornata di serie B: l’attaccante ancora decisivo

 

20151223_202953Solita rasoiata di Gianluca Lapadula, e il Pescara può godersi un felice Natale. 1-0 al Modena di Crespo e 34 punti in classifica. Dietro questo importante successo le ormai note fragilità del team di Oddo, che in un frangente delicato della ripresa hanno rischiato di compromettere la vittoria.

La squadra di casa tiene in mano il pallino del gioco e al quarto d’ora sfiora il vantaggio con il sinistro a scendere di Benali. Lapadula si fa anticipare sul più bello poco dopo, mentre il Modena resta sornione e poi accelera andando in rete con Nardini (gol annullato per fuorigioco) e provando la soluzione a sorpresa dalla distanza con Calapai. Il Pescara non riesce ad essere cattivo sotto porta e al 40esimo perde Mandragora per un infortunio che sembra subito preoccupante, con il ragazzo portato via in barella. Nel finale clamoroso slalom speciale in area di Luppi arginato dalla parata di Aresti. Brivido.

Al pronti via nella ripresa i biancazzurri sembrano un po’ scossi, ma è solo una impressione che Lapadula spazza via con il suo gol classico al minuto 8: controllo e rasoiata sul primo palo con Provedel immobile. L’erba diventa velluto e gli adriatici arrivano più spesso ai 16 metri, con gli ospiti che solo apparentemente risultano innocui. Lo dimostra il minuto 25 quando Aresti prima e la traversa poi impediscono il pareggio. La fragilità psicologica già notata nelle ultime settimane riemerge improvvisamente tanto che la foga offensiva dei ragazzi di Crespo rischia di fare male. Nei minuti conclusivi il Pescara riesce però a tenere botta grazie a una incredibile parata di Aresti al 90esimo, conservando così un successo preziosissimo. Il buon Natale c’è, per pronunciare anche il buon anno toccherà ripetersi domenica a Latina.