mercoledì 22 novembre 2017
Home / Calcio / Serie B / Chi fermerà questo Latina?

Chi fermerà questo Latina?

- 26 novembre 2013

Ventidue punti consecutivi. Dodici giornate utili una dietro l’altra. E’ il miracolo-Latina firmato da Roberto Breda. Subentrato dopo tre giornate ad Auteri, il giovane allenatore ha trasformato la matricola pontina in uno schiacciasassi. L’ultimo trionfo, in rimonta sul campo del Palermo domenica scorsa, l’ha fatta schizzare addirittura dentro la griglia play off. Latina settimo. E’ un’altra incredibile realtà di questo pazzo torneo cadetto, mai così incerto e pieno di sorprese. Dopo Lanciano, Avellino e Crotone, al ballo dei debuttanti in zona serie A si aggiunge anche la formazione nerazzurra. Che ha fatto il pieno a Pescara qualche tempo fa e si è ripetuta a Palermo, contro la grande favorita del campionato. Il segreto di Breda? Un atteggiamento positivo dentro e fuori dal campo, idee chiare e singoli di categoria superiore. Esempi? Morrone, Crimi o Ghezzal, senza dimenticare Jonathas, rinato con i laziali. Una squadra che della solidità ha fatto la sua forza: il pescarese Iacobucci difende la terza porta meno battuta del campionato (12 gol subiti, il top dopo Lanciano ed Empoli). L\’attacco graffia con il contagocce, ma ripete un cliché che porta sempre punti: palle lunghe alle spalle dei centrali avversari. Così ha punito anche il Palermo, entrando tra le regine della B. RISULTATI: Novara – Pescara 0 – 0 Spezia – Empoli 1 – 3 Ternana – Modena 1 – 1 Bari – Padova 2 – 2 Brescia – Cesena 0 – 0 Cittadella – Reggina 0 – 0 Crotone – Avellino 3 – 2 Juve Stabia – Trapani 2 – 3 Lanciano – Varese 2 – 0 Palermo – Latina 1 – 2 Carpi – Siena 0 – 1 CLASSIFICA: Empoli30 Lanciano29 Palermo27 Avellino27 Crotone26 Cesena24 Latina23 Siena20 Modena20 Varese20 Spezia20 Pescara19 Trapani18 Carpi17 Brescia16 Cittadella16 Ternana15 Bari14 Novara14 Reggina13 Padova12 Juve Stabia7