venerdì 19 gennaio 2018
Home / Calcio / Lanciano / E’ il bello del calcio. Anzi, il brutto»

E’ il bello del calcio. Anzi, il brutto»

- 24 novembre 2013

«Nel primo tempo potevamo fare gol e chiudere la frazione in vantaggio ed invece il Lanciano ne ha trovati due. Nella ripresa sono stati più vicini loro al terzo piuttosto che noi al primo. E’ il bello del calcio. Anzi, per noi è il brutto del calcio»: il commento di Stefano Sottili, tecnico del Varese, rappresenta l’esatta fotografia di una gara che il Lanciano ha meritato di vincere. Due grandi giocate di Casarini e Di CeccoUn ragazzo straordinario», Baroni dixit) hanno portato l’inerzia del match in favore dei rossoneri. «Due grandi giocate, ma ingeneroso il passivo per quanto fatto vedere dai miei. Nel secondo tempo non abbiamo tirato i remi in barca», continua l’allenatore lombardo, «ma qualitativamente non abbiamo prodotto più nulla contro una squadra che è stata, con pieno merito, capolista fino a poco fa». Su Sottili aleggia l’ombra di Carmine Gautieri, presente al Biondi. «La mia società fino alla settimana scorsa mi ha spalleggiato ed anche nei giorni precedenti questa gara siamo stati a cena insieme con il Presidente, l’A.D. ed il Direttore Sportivo. Poi se a me dicono certe cose e invece di nascosto chiamano Gautieri non lo so…».