giovedì 23 novembre 2017
Home / Calcio / Lanciano / Stile Buchel: «L’arbitro può sbagliare»

Stile Buchel: «L’arbitro può sbagliare»

- 15 novembre 2013

Hanno perso una sola volta in questo campionato, ed è successo per una svista del guardalinee (fuorigioco di Babacar in Modena-Lanciano, ndr). Ma la capolista della serie B ha giocatori di stile: «L’arbitro può sbagliare, noi non abbiamo protestato, dal campo era difficile giudicare», ha detto in conferenza stampa Marcel Buchel, giovane centrocampista austriaco del Lanciano di Baroni, riferendosi proprio al ko di Modena (gol dello stesso Babacar). Il tecnico rossonero lo utilizza come mezz’ala, ma anche davanti alla difesa. Lui replica con diplomazia a chi chiede lumi sul ruolo preferito: «Gioco dove vuole il mister». E sulla prossima partita, in trasferta contro l’Empoli, dice: «Sono una squadra fortissima soprattutto in attacco, ma abbiamo dimostrato contro il Siena di saperci difendere e saper creare tante occasioni. E’ giusto affermare che andremo lì per vincere».