sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio / Serie D / Il Sulmona è senza calciatori

Il Sulmona è senza calciatori

- 18 dicembre 2013

Il Sulmona è senza calciatori. L’unico che ha deciso di restare in biancorosso è il portiere Meo: dopo la sconfitta nel derby con il Giulianova, tutti gli altri hanno deciso di andare via, stufi di una situazione societaria diventata ormai paradossale. E pensare che la squadra di Antonio Mecomonaco, in questa prima parte di stagione, ha dimostrato di poter ambire all’accesso in Lega Pro. Cosa accadrà a questo punto? Il presidente Maurizio Scelli avrebbe fatto sapere di avere già pronti altri giocatori, ma a questo punto il futuro del club ovidiano è veramente a rischio. Chi scenderà in campo domenica? Se la società riuscisse a dare le giuste garanzie nelle prossime ore, i giocatori che hanno fatto le valigie sarebbe pronti a firmare nuovamente? Sono domande a cui, al momento, è praticamente impossibile dare una risposta. La sessione invernale del calciomercato riservata ai dilettanti, dunque, si è conclusa ieri sera. A Giulianova arriva in prestito, dal Capistrello, il giovane attaccante Andrea Stornelli (19 anni), mentre la società giallorossa ha deciso di svincolare il difensore Damiano Nocera e sta seguendo la punta Jaroslav Sedivec, con trascorsi nel Perugia. L’attaccante Cristiano Colella, il difensore Nicola Di Francia e il centrocampista Stefano Fedele lasciano la Renato Curi Angolana, sempre più in fondo alla classifica dopo l’ennesimo ko contro la Vis Pesaro. E mentre il Celano, archiviata la passeggiata casalinga contro il giovanissimo Bojano (è finita 11-0), non ha concluso operazioni, l’Amiternina (domenica scorsa ha pareggiato 0-0 a Civitanova) ha intenzione di prendere il portiere Vincenzo Venditti, ex Celano, e il mediano Daniele Fermo (al momento entrambi sono svincolati).