martedì 12 dicembre 2017
Home / Calcio / Top&Flop Lanciano: Grossi e l’attacco convincono, la difesa no

Top&Flop Lanciano: Grossi e l’attacco convincono, la difesa no

- 24 dicembre 2014
Grossi torna a disposizione (foto Federica Roselli)

Grossi torna a disposizione (foto Federica Roselli)

TOP – La facilità con cui la Virtus costruisce una decina di azioni da gol al Picchi è la faccia della medaglia di questo pareggio che piace a tifosi e addetti ai lavori. I meccanismi offensivi dei rossoneri sono oliati e hanno in Gatto e Piccolo degli inneschi che fanno male a qualsiasi difesa: se poi a questi va ad aggiungersi l’ottimo Monachello visto all’opera nelle ultime partite, la fisicità e la velocità di Thiam e il recupero dopo la sosta di un cannoniere come Cerri, il dado è tratto. Quest’anno ci sarà da divertirsi in casa rossonera, se la Virtus proseguirà a cercare di comandare il gioco su ogni campo, senza paura, come ieri a La Spezia. Buona la prova di Grossi, che ha ripagato la fiducia di D’Aversa con il suo primo gol in rossonero e con una partita giocata con autorità da mezzala sinistra.

FLOP – La facilità con cui la Virtus fa accomodare gli avversari in area di rigore sui calci piazzati dovrebbe allarmare (e sicuramente avrà già allarmato) lo staff tecnico diretto da D’Aversa. Quello di Giannetti è il sesto gol (sugli ultimi sette) subito dalla difesa rossonera schierata a zona per respingere gli sviluppi di un calcio piazzato avversario: il gol del Latina, l’autorete di Troest contro il Crotone, l’autogol di Ferrario e il gol di Terlizzi contro il Trapani, il gol di Gagliolo contro il Carpi sono tutti arrivati da azioni di calcio d’angolo. Gli altri due gol di giornata di Catellani evidenziano ulteriormente i limiti di una difesa dove Ferrario e, soprattutto, Conti non brillano per sicurezza e affidabilità, né sul primo, né sul secondo, né sul terzo gol dello Spezia. Peccato, perché anche per questo pareggio, come molti altri dei 12 collezionati finora, ha fatto (quasi) tutto la Virtus, nel bene e nel male.

29 commenti