sabato 23 settembre 2017
Home / Calcio / Top&Flop Pescara: Aresti non basta

Top&Flop Pescara: Aresti non basta

- 28 novembre 2015

arestiTOP Il vice Fiorillo svolge al massimo il suo lavoro. Ma le grandi parate di Simone Aresti non bastano ad evitare la sconfitta al Pescara in quel di Cesena. Il portiere sardo ingaggia un duello personale con Kessie e Ragusa, sbarrando loro più volte la via della rete. L’ala sicula, ex di turno, riesce però al 12esimo del primo tempo a fare centro: sarà il gol partita. Da sottolineare un’altra prova volitiva di Caprari, nonostante i sintomi influenzali accusati in settimana.

FLOP La linea difensiva soffre oltremodo le folate di Molina e compagni. Non solo Fornasier e Zuparic ma anche Zampano va in difficoltà, così come in mediana il trio Memushaj-Mandragora-Verre perde nettamente il duello con i dirimpettai. Aggiungendo un Lapadula troppo solo e un Benali fuori dalla manovra, emerge una prova incolore nella sua totalità: questione di avversario, questione soprattutto di carattere e personalità, due fattori che in riva all’Adriatico si accendono ancora a corrente alternata.