lunedì 23 ottobre 2017
Home / Calcio / Top&Flop Pescara: Campagnaro tradisce, Aquilani si sblocca

Top&Flop Pescara: Campagnaro tradisce, Aquilani si sblocca

- 23 ottobre 2016

aquilaniTOP Gaston Brugman: è come sempre il giocatore con maggiore personalità e minore percentuale di errori nei passaggi e nelle giocate. Talvolta risulta decisivo anche nelle diagonali difensive. Ahmad Benali e Alberto Aquilani: entrambi vanno premiati per l’impegno e la capacità di restare vivi fino a fine gara. Le giocate non sono ancora continue e frizzanti come richiesto dal protocollo, ma i due sono in miglioramento rispetto alle ultime uscite. Aquilani in particolare segna dopo due anni di astinenza nella serie A italiana. Un fatto importante, possibilmente da ripetere spesso in futuro.

FLOP Hugo Campagnaro: stavolta l’argentino tradisce, con un errore grave di lettura del movimento di Zapata e conseguente cintura da rigore. Il centrale non è sicuro come al solito nelle chiusure difensive, ma una pausa ci può stare anche per un colosso come lui. Cristiano Biraghi: era partito bene in stagione, poi si è lentamente involuto. Pecca di cattiveria e lucidità nelle giocate. Gianluca Caprari: il primo rigore dell’Udinese nasce da un suo errore, poi prende una bella traversa, ma è troppo poco per giudicare positiva la sua prova, dato che quasi mai affronta in modo deciso l’avversario e va a concludere l’azione, che dovrebbe essere il suo principale obiettivo.