sabato 25 novembre 2017
Home / Calcio / Top&flop Pescara: Verre ovunque, Vitturini da “30enne”

Top&flop Pescara: Verre ovunque, Vitturini da “30enne”

- 23 aprile 2016

TOP Dopo un primo tempo così così, salgono in cattedra diversi elementi da citare. Se Lapadula è infinito e Memushaj è determinante, non sono da meno Valerio Verre e Davide Vitturini. Il centrocampista gioca forse la sua migliore partita stagionale per qualità, quantità, efficacia ed eleganza, mentre il giovane terzino sfoggia una personalità da fare invidia a un 30enne navigato. Puntare in avanti e mai indietro o in orizzontale sembra a tratti il mantra personale del fluidificante, che non ha certo paura di saltare l’avversario e cercare il cross dal fondo.

FLOP Fiorillo si fa sorprendere dal destro di Dall’Oglio in occasione del vantaggio Brescia. Il portiere non dà al reparto la sicurezza e l’affidabilità dei giorni migliori. Piccola annotazione da flop anche per il centravanti Cappelluzzo, che dopo un paio di tocchi smarcanti per il compagno di reparto Lapadula fallisce il punto del 3-1 peccando di sufficienza a un centimetro dalla porta. Palloni come quelli possono decidere un campionato e valere una promozione: occhio…