giovedì 18 gennaio 2018
Home / Calcio / WELCOME BACK GASTON!

WELCOME BACK GASTON!

- 10 dicembre 2014

Torna Brugman, è pronto, vuole giocare: il Pescara ritrova un grande giocatore

 

Gaston Brugman (foto emmetì)

Gaston Brugman (foto emmetì)

E’ pronto e vuole giocare. “Welcome Back Gaston“, titolo del giorno dedicato al centrocampista uruguaiano del Pescara Gaston Brugman, che si ripresenta in conferenza stampa a 7 mesi dal grave infortunio al legamento crociato del ginocchio. “Ho una voglia matta di tornare in campo, ho fatto tutto con il gruppo, mi manca un po’ l’intesa con i compagni, ma sono pronto”, dice il giocatore, che in cuor suo spera e attende la convocazione già per sabato contro l’Avellino.

Ci racconta il momento più duro: “E’ stato quando ho saputo che si trattava del crociato, ma poi sono arrivati anche bei momenti, come il premio di miglior giocatore di serie B e tanta iniezione di fiducia da parte di molte persone. Ringrazio la mia famiglia che mi è stata sempre vicino”.

Ha ricevuto una chiamata dal suo ex allenatore: “Cosmi mi ha contattato, Marino no. Lui è stato importante perché mi ha dato fiducia”.

Quella fiducia che da Brugman ora deve necessariamente passare a Fabrizio Grillo (il terzino si opera oggi a Roma). “Siamo stati a cena insieme dopo il suo infortunio, ci scherzava su dicendo di essere abituato, era un po’ triste, ma sono sicuro che si riprenderà, gli faccio il mio in bocca al lupo”.

Brugman aspetta solo di tornare in campo. Il contratto non è un argomento di stretta attualità: “Scade nel 2016, ci vedremo senz’altro con la società per parlarne”, dice Gaston.