Chi vincerà la Formula 1 nel 2022?

Come ogni anno quando l’inizio della stagione di Formula 1 si avvicina tutti gli appassionati cercano di realizzare dei pronostici che siano il più possibile credibili. Molti, addirittura, si rivolgono persino agli astri così da avere delle indicazioni potenzialmente utili per i loro pronostici. Il 2022 sarà un anno di novità che dovrebbe portare per tutti nuove consapevolezze ma anche nuove sfide importanti per il futuro. Come vedremo tra i segni a cui il 2022 arride abbiamo sicuramente Pesci, Toro e Capricorno. Soprattutto questi ultimi potranno godere nel 2022 di un momento particolarmente fortunato. Parlando della Formula 1 i piloti che sono nati sotto questo segno potranno mettere a frutto il proprio sangue freddo, una caratteristica che nei circuiti potrebbe fare davvero la differenza portando a nuove vittorie.

Il favorito: il Capricorno Hamilton

Oroscopissimi scrive che l’oroscopo del capricorno, segno zodiacale di Hamilton, ci segnala il 2022 come un anno molto positivo, ecco perché il campione britannico dovrebbe essere indicato come il favorito numero uno. Gli astri ci suggeriscono che per i Capricorno il 2022 sarà un anno contrassegnato da ottimi risultati lavorativi e questo dovrebbe rassicurarci sul fatto che Hamilton si giocherà le sue chances di vittoria finale fino all’ultimo. Secondo le previsioni dell’Oroscopo 2022 infatti i Capricorno saranno molto concentrati sul lavoro al punto da rischiare di trascurare partner e amici. Ciò potrebbe non essere positivo per il benessere psicofisico ma se parliamo di Formula 1, ecco che Hamilton sembra avere il vento in poppa anche dal punto di vista degli astri.

Lo sfavorito: i Vergine Sainz e Bottas

Gli astri ci indicano dunque i Capricorno come i piloti destinati ad aver successo nel 2022. Il segno più “sfortunato” dell’anno parlando di motori potrebbe essere la Vergine. Per i nati sotto questo segno infatti il 2022 sarà un anno molto difficile nel quale sarà importante trovare dentro di sé la forza per reagire di fronte alle difficoltà e rialzarsi dopo eventuali cadute. I Vergine non dovranno aver paura di mettersi in gioco ma sicuramente avranno la strada in salita e questo ci fa indicare Carlos Sainz come uno dei possibili “flop” nella stagione Formula 1 2022. Per lo stesso motivo anche Valtteri Bottas potrebbe andare incontro a una stagione non proprio positiva.

Da tenere d’occhio: i Cancro Ricciardo e Vettel

Secondo l’Oroscopo un altro pilota di Formula 1 da tenere d’occhio in vista della stagione 2022 è sicuramente Daniel Ricciardo. Ricciardo è nato sotto il segno del Cancro e l’Oroscopo del 2022 ci indica che potrebbe essere un anno gratificante dal punto di vista professionale. I Cancro sono persone molto curiose e tutto lascia pensare che, in caso di periodi poco fortunati, riusciranno a cavarsela grazie alla voglia di mettersi sempre in discussione e di non arrendersi di fronte alle avversità. Anche il pilota tedesco Sebastian Vettel, altro Cancro, potrebbe quindi avere di fronte una stagione molto positiva.

Di difficile lettura: i Bilancia Leclerc e Verstappen

Secondo l’Oroscopo per i Bilancia il 2022 sul lavoro non sarà un anno molto importante, questo significa che non sono previsti dei cambiamenti significativi per la loro carriera e tutto resterà piuttosto stabile ricalcando la stagione precedente. Le cose potrebbero però cambiare nella seconda metà dell’anno e i Bilancia dovranno sapersi prendere dei rischi per riuscire ad andare oltre le aspettative. Un anno dunque che potrebbe di difficile lettura dunque per i piloti Bilancia come Charles Leclerc. Inutile poi dire che il Bilancia Verstappen, campione del mondo in carica, potrebbe confermarsi facilmente sui livelli della stagione precedente.

Insomma, secondo gli astri potrebbe essere una stagione di Formula 1 2022 particolarmente combattuta nella quale si consiglia di tenere d’occhio i piloti come Hamilton e Ricciardo che potrebbero avere il vento in poppa. Possibili conferme possono arrivare anche da Verstappen e Leclerc, con soprattutto il primo che sarà un serio candidato alla vittoria assieme a Hamilton.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*