L’ingresso di Messi al Paris Saint Germain

Sono due le notizie di calcio mercato che piu‘ stanno infiammando giornali e ambienti sportivi in questi giorni. L’addio doloroso di Lionel Messi al Barcellona per andare al Paris Saint Germain.

Il trasferimento di Lukaku, e questo improvviso e non accettato dai tifosi, dall’Inter al Chelsea. Motivazioni economiche, situzioni esterne tecniche, scelte quasi improvvise o obbligate portano due grandi giocatori fuori da realtà che li hanno resi grandi.

Questo articolo lo dedichiamo a Pulce ma, verso gli ultimi paragrafi anche alcune considerazioni. Essendo due giocatori top, questi cambi improvvisi modificheranno le tabelle finora scritte dai bookmakers sui migliori marcatori, li seguamo grazie a https://scommesse.commentierecensioni.com.

L’arrivo di Lionel Messi in Francia

Leo Messi è diventato il 10 agosto nuovo giocatore del Paris Saint Germaian. Il club parigino sui social ha creato un video apposito. forse indosserà la maglia numero 10, è tra Mbappé e Neymar, suo grande amico, Gigi Donnarumma, portiere del nuovo club da poco tempo, ha già dato il benvenuto al nuovo campione. Grande festa per il suo arrivo in Francia mentre ancora circolavano notizie sulla sua dipartenza del Barcellona molto sofferta. Questa squadra lo ha cresciuto per ben sedici anni e nella Catalogna ha costruito tutta la sua vita. Il padre di Messi e il suo agente hanno tentato il tutto per tutto con la dirigenza spagnola di farlo rimanere nel Barca, ecco però che cosa è successo nei giorni precedenti.

Lionel Messi, addio al Barcellona: il racconto minuto per minuto

L’addio di Lionel Messi è stato annunciato dal Barcellona con un comunicato stampa ufficiale. Joan Laporta dopo la conferenza del calciatore ha approfondito i motivi della separazione. Il giocatore ha spiegato ai giornalisti che ci sono delle regole sul tetto salariale nei club che non permettevano di consolidare un accordo trovato tra i due soggetti, sportivo e club.

Il padre di Messi con avvocati e agente a seguito ha provato in tutte le maniere a trovare una soluzione, si è parlato di controproposte e offerte alternative. Joan Laporta però ha parlato di una difficoltà economica esistente che obbliga alla separazione. Gli stipendi superano le entrare del club e ci sono dei margini che non si possono superare, si parla di contratti sportivi che mettono in difficoltà e speriamo che Lionel Messi possa essere un caso isolato. Voci diverse su quanto vale il contratto del giocatore argentino, forse 40 milioni di euro ma è molto meno di una precedente offerta degli anni passati, segno che il giocatore era da molto desiderato e conteso tra i club.

Lionel Messi nel Paris Saint Germain trova sicuramente degli amici, iniziando da Neymar, ma l’addio alla vecchia squadra per lui non doveva esserci e, nonostante ci sia già un impegno scritto contro lo Strasburgo in uno stadio parigino quasi pieno di pubblico, sembra che il passo indietro possa essere sempre scritto, il contratto però di fatto è ufficiale, si veste una nuova maglia.

Il calendario del Paris Saint Germain di agosto e inizio settembre

Parliamo di Ligue 1, nella classifica prematch, la squadra si trova al quarto posto, prima vittoria segnata. Si nella fascia della fase a gironi Europa League. Lo scorso anno il PSG è arrivato secondo in classifica con 2 vittorie, 4 pareggie e solo 8 sconfitte, 82 punti totali con cinque ultime partite mai perse.

Ad agosto il Paris Saint Germain giocherà co Racing Strasburgo, le date le consideriamo dall arrivo di Messi. Brest il 20 agosto, Reims il 20 agosto e po il Clermont il 12 settembre.

Di fatto, Messi nelle piattaforme di scommesse sportive diventa nuovo possibile miglior marcatore del campionato francese e forse dei tornei tra club europei.

In Francia, nel primo campionato, le statistiche segnalano questi giocatori tra i migliori per goa: Dimitri Payet del Olympique Marsiglia, Fabien Centonze del Metz, Benjamin André del Lilla, Cengiz Under sempre dell Olympque, Gaetan Labord del Montpellier. Infine Islam Slimani, Jean Charles Castelletto, Jodel Dossou, Jonathan Ikoné, Samaldeen Sulemana e tanti altri. Ci sono anche i migliori giocatori per assist come Isaac Lihadji, Caio Henrique Oliveira Silva, Dylna Chambosto, Elbasan Rashani, eccetera.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*