venerdì 24 novembre 2017
Home / Motori / Lamone Corse e una storica pole position

Lamone Corse e una storica pole position

- 24 ottobre 2013

Competere in una gara importante come la 500 miglia di Pomposa, circuito internazionale in provincia di Ferrara, una delle blasonatissime endurance italiane, non è certo facile. Ottenere una pole position che profuma di storico lo è ancor di più. Piccola grande soddisfazione, dunque, per chi è riuscito nell’impresa: il team Lamone Corse. «In quest\’ultimo anno lo staff ha fatto un lavoro di perfezionamento nei metodi di lavoro, nella gestione della gara e nei tempi sul giro. Questo ci ha permesso di arrivare a questa gara consapevoli di potercela giocare nei primi 10, forti di 2 vittorie e un secondo posto in 3 precedenti endurance di livello un pochino più basso», ha spiegato il pilota di punta del team Francesco Mancini. Insieme a lui tutti gli altri componenti della squadra: Antonio Tarasca, Nicola Gennari, Luca Di Carlo, Giulio Rayneri, Michele Aglieri. «Fin dalle prove libere ci siamo accorti di avere un mezzo competitivo e abbiamo dato la possibilità alla new entry, Luca Di Carlo, di prendere confidenza con la pista e con il mezzo. – ha detto il titolare del team Antonio Tarasca Dopo aver chiuso le libere in 9 posizione la qualifica è stata affidata al pilota di punta del team, Francesco Mancini. Insieme al team amico Persi Corse si è pensato di girare insieme trainandosi a vicenda ed è venuta fuori una prima fila. Prima, storica, pole position per il nostro team, con 11 millesimi di vantaggio su Persi Corse e 2 decimi di vantaggio sui campioni in carica, gli “Orsetti volanti 1”. Dopo un inizio alla pari, alla terza ora di gara gli Orsetti volanti 1 hanno preso il comando e non l\’hanno ceduto più fino alla fine, vincendo con 5 giri di margine sui secondi“. La lotta per il secondo posto è stata molto serrata e dopo ripetuti scambi di posizione “Persi Corse” ha conquistato il secondo posto. Subito dietro “Fun Race”, “Vicenza Kart indoor” e “Lamone Corse” . «Alla vigilia avremmo messo la firma per questo quinto posto, ma effettivamente è rimasto un po\’ di amaro in bocca per un podio sfumato all\’ultimo. – ha invece dichiarato il pilota Francesco ManciniGrandissima gara di tutti quanti ma qualche errore di troppo, e si sa, quando ti avvicini ai primi la probabilità di errore aumenta e la ricerca della perfezione diventa più complicata. Questa perfezione noi la vogliamo ricercare gara dopo gara, imparando dagli errori commessi, puntando a migliorarci sempre per cercare di giocarci con costanza il podio e ovviamente la vittoria. Personalmente è stato un week end fantastico, e ringrazio lo “Scavolini Pescara store” per avermi dato la possibilità di correre. Ho ottenuto una pole position importante e ho vinto un test sulla Lotus Exige. Il merito è anche dei nostri due team manager, Alessandro e Carmen, per lo splendido lavoro fatto». «Il quinto posto della 500 miglia è la conferma di una crescita costante avvenuta in tutto il 2013. – ha chiosato Tarasca – Su 5 gare siamo entrati 3 volte nei primi 5, ottenendo anche una vittoria alla 12h di Ottobiano e 2 partenze in prima fila, di cui una pole position. Adesso guardiamo con fiducia alla prossima stagione, in cui confidiamo di confermare i progressi di quest\’anno e di iniziare ad infastidire costantemente i top team della categoria».